Cannibal Accident : il nuovo album “Nekrokluster” uscirà a Febbraio

Visualizzazioni post:197

La grindcore band finlandese CANNIBAL ACCIDENT ha annunciato di avere firmato per Time To Kill Records per la pubblicazione del suo nuovo album.

“Nekrokluster” vedrà la luce il 26 febbraio 2021 in formato CD, LP e digitale. Il nuovo brano “Haista Vittu Ihminen” può essere ascoltato qui:

Dopo vari split, EP e tre devastanti album, i CANNIBAL ACCIDENT si stanno preparando a colpire più duro che mai con la loro ormai consueta miscela di ignorante grindcore, death metal e soluzioni groovy. Un sound che si tiene alla larga da contaminazioni e mode attuali.

Con i brani di “Nekrokluster” i CANNIBAL ACCIDENT mostrano il loro lato più death metal, ma senza rinnegare la sporcizia del vecchio grindcore, regolarmente presente nelle ficcanti parti mosh.

Tracklist:

01. Coprofeeling
02. Wonderwall Of Death
03. Let This World Be Done
04. The Meanest Fish To Swim With
05. Totem Crucifix
06. Delete The Elite
07. The Unholy See
08. Mellanköttbullar
09. Sexual Matador
10. Corpse Positivity
11. Manipulative Violence
12. Travelling Through Flesh
13. Speedspring
14. Kindergarten Fritzl
15. Maggot Nest
16. Haista Vittu Ihminen
17. Head On A Stick (Kemper Trilogy part 2 The Obsession)

Pre-Order:

Bandcamp: https://cannibalaccident.bandcamp.com/album/nekrocluster
Bigcartel: https://timetokillrecords.bigcartel.com/category/cannibal-accident

Biografia:

All’inizio del 2007 Lenets e Kolkka stavano bevendo nella loro città, Turku, e sono finiti in un rock club. Varie band stavano suonando e la serata sembrava all’insegna del grindcore. Certo, i gruppi ci sapevano fare, ma sembrava che mancasse qualcosa. Dov’erano quelle deliziose parti mosh che band come Napalm Death e S.O.D. amavano utilizzare? A conti fatti, se le tue parti mosh sono buone, la tua canzone verrà ricordata. I Cannibal Accident sono quindi stati fondati con questa ambizione e con l’intento di suonare puro old school grindcore con derive mosh di qualità.
I Cannibal Accident hanno sinora avuto modo di condividere il palco con gruppi del calibro di Gutalax, Cannabis Corpse, Rotting Christ, Misery Index, Exhumed, Cumbeast, Torture Killer, Inferia, Lubricant, Solothus, Convulse, Galvanizer e tanti altri.
2008 – Vesa B.D. Salonen si unisce ai C.A. come bassista
2010 – Heikki Raisio si unisce ai C.A. per sbraitare
2011 – Kurwa Doktor “Il dono polacco alla scienza genitale” si unisce ai C.A. per altre pratiche orali
2012 – Lindén rimpiazza Salonen
2015 – Suodenjärvi rimpiazza Lindén
2018 – Wilkman rimpiazza Lenets

Line-up 2020:

Kolkka – chitarra
Wilkman – batteria
Heikki Raisio – grugniti gutturali
Kurwa Doktor – sodomia supersonica
Joni Suodenjärvi – basso & urla

Discografia:

Cannibal Accident CD (self-financed 2009)
Brutalent MCD (self-financed 2010)
Omnivorous CD (Nailjar Rrecords 2012)
Lennu 7″EP (Nailjar Records 2013)
Cannibal Accident and the Friends of Flesh MCD (self-financed 2014)
Cannibal Accident / Inferia split 7″EP (Nailjar Records 2014)
Ritual Paprika CD (Nailjar Records 2016)
Encyclopaedia Cannibalicum: Minimal Results with Maximal Efforts CD (compilation, Nailjar Records 2016)
Cannibal Accident / Skulmagot split MCD (self-financed 2019)
Shotgun Selfie CDS (self-financed 2020)

CANNIBAL ACCIDENT

https://www.facebook.com/cannibalaccident/

https://www.instagram.com/cannibalaccident/

Time To Kill Records

https://www.instagram.com/timetokillrecords/

https://www.facebook.com/timetokillrecords/

http://www.timetokill-records.com/

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.