BLUE ÖYSTER CULT – A Long Day’s Night

BLUE ÖYSTER CULT
Titolo: A Long Day's Night
Autore: BLUE ÖYSTER CULT
Genere: Hard Rock
Anno: 2020
Voto: 6,5

Visualizzazioni post:108

L’anno che si è appena concluso è stato sicuramente eccezionale per i Blue Öyster Cult dato che, grazie alla Frontiers, hanno pubblicato cinque album live in CD / DVD: “Hard Rock Live Cleveland 2014”, “iHeart Radio Theatre N.Y.C. 2012”, “40th Anniversary – Agents Of Fortune – 2016”, “45th Anniversary Live In London”“Live At Rock Of Ages Festival 2016”, più le ristampe degli album “Heaven Forbid” e “Curse Of The Hidden Mirror”. La ciliegina sulla torta è stata poi l’attesissima uscita del nuovo album in studio “The Symbol Remains”, addirittura dopo ben diciannove anni di attesa.

Per chiudere il 2020 con il botto, i cinque americani offrono ai fans più accaniti una specie di compilation dal vivo della loro carriera fino al nuovo millennio: la cosa più interessante è ascoltare una grande varietà di canzoni, dal momento che la maggior parte degli album della loro storia musicale – dal 1972 al 2001 – ha almeno una canzone inserita in questa scaletta. Registrato dal vivo il 21 giugno 2002 al Navy Pier/Skyline Stage di Chicago, “A Long Day’s Night” dei Blue Öyster Cult celebra, all’epoca, i quasi 30 anni di professione della band.

Pubblicato originariamente nel 2002 su CD e DVD, il platter è ora ristampato su CD / DVD, Blu-ray e vinile, con l’audio ripristinato e rimasterizzato, dove i navigati rockers suonano durante il solstizio d’estate di quell’anno, dando così il titolo al loro spettacolo. Sebbene il CD abbia tredici tracce, il DVD è il più interessante poichè raccoglie ben diciannove canzoni: io, purtroppo, ho solo l’audio del CD a disposizione!

La formazione è composta dai chitarristi Eric Bloom, Donald “Buck Dharma” Roeser, dal compianto Allen Lanier anche alle tastiere, insieme al batterista Bobby Rondinelli e al bassista Danny Miranda. Si parte con una versione straordinaria di “Stairway To The Stars”, estrapolata dal loro album di debutto, che con i suoi riff fragorosi fa immaginare ai presenti una serata promettente. Si passa poi alle famose “Burnin ‘For You” e “O.D’d On Life Itself”, proseguendo con la fiammeggiante “Buck’s Boogie” che mette in vetrina per sei minuti l’ottimo lavoro della chitarra di Buck.  Anche la lunga “Astronomy” fa la sua attesa apparizione con i suoi intensi dieci minuti per poi arrivare alla fine del concerto con i più grandi classici come “Godzilla” con Eric che si diverte con il pubblico e “(Don’t Fear) The Reaper” che chiudono con precisione la raccolta dal vivo.

Ci sono poche canzoni non famose inserite nel set, ma sono ben scelte come “Perfect Water”,”Harvest Moon”, “Dance On Stilts” (che è la migliore canzone del platter) e “Curse Of The Hidden Mirror”, uscito da poco in quel periodo. I momenti salienti includono oltre due ore di concerto e, nella monografia, la label italiana segnala di aver incluso nel DVD rare interviste, filmati dietro le quinte, interviste ai fan, informazioni sulla biografia e sulla discografia. Ovviamente, non ci sarà mai un live album nella storia che i supporters o i critici troveranno perfetto ma, nonostante manchi qualche pezzo da novanta del passato, il prodotto è di qualità.

Consigliato solo agli imperterriti fan che vogliono tutto del loro gruppo preferito.

Tracce CD:
1. Stairway To The Stars
2. Burnin’ For You
3. OD’d On Life Itself
4. Dance On Stilts
5. Buck’s Boogie
6. Quicklime Girl
7. Harvest Moon
8. Astronomy
9. Cities On Flame
10. Perfect Water
11. Lips In The Hills
12. Godzilla
13. Don’t Fear The Reaper

Tracce DVD:
1. Stairway To The Stars
2. Burnin’ For You
3. O.D.’d On Life Itself
4. E.T.I. (Extra Terrestrial Intelligence)
5. Dance On Stilts
6. Harvester Of Eyes
7. Buck’s Boogie
8. Mistress Of The Salmon Salt (Quicklime Girl)
9. Flaming Telepaths
10. Harvest Moon
11. Then Came The Last Days Of May
12. Cities On Flame With Rock-And-Roll
13. ME 262
14. Perfect Water
15. Lips In the Hills
16. Godzilla
17. (Don’t Fear) The Reaper
18. Dominance And Submission
19. The Red And The Black

Blu-ray bonus:
1. Joan Crawford (Previously Unreleased Video Performance)
2. Astronomy (Previously Unreleased Video Performance)

Formazione:
Donald “Buck Dharma” Roeser – chitarra e voce
Eric Bloom – voce, chitarra e tastiera
Allen Lanier – tastiera e chitarra
Bobby Rondinelli – batteria e percussione
Danny Miranda – basso e voce

http://blueoystercult.com
https://www.facebook.com/blueoystercult
http://www.frontiers.it

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.