FM – Tough It Out Live

FM
Titolo: Tough It Out Live
Autore: FM
Genere: AOR
Anno: 2021
Voto Redazione HMW: 8

Visualizzazioni post:229

Nel 1989 i britannici FM pubblicarono “Tough It Out”, uno dei loro dischi più belli (addirittura con il famosissimo Neil Kernon alla produzione), ottenendo un buon successo commerciale anche se non al livello che avrebbero meritato. Oggi la band, con la nostrana Frontiers Music, dà alle stampe e festeggia un po’ tardivamente il trentesimo anniversario dell’uscita di “Tough It Out”, con una doppia raccolta dal vivo e con tutte le canzoni di questo famoso platter ottantiano, intitolato “Tough It Out Live”.

Il disco è comprensibilmente considerato un classico di puro AOR e la band lo suona nella sua interezza per tutto lo spettacolo con grande classe e abilità. Nel 2019 la band registra ogni sera le date del tour “Big-Three-O” in Inghilterra e in Germania insieme ai Dan Reed Network e agli scozzesi Gun, facendo poi una lista accurata delle song da inserire in questo nuova opera, ottimizzando l’esperienza di ascolto con una registrazione perfetta e ben prodotta.

Questo sistema permette naturalmente di ridurre i tanti rischi derivanti dall’incidere un intero spettacolo dal vivo in un determinato luogo estrapolando i brani meglio riusciti dalle varie date e cancellando così qualsiasi imperfezione. Qualche anno prima, gli anglosassoni hanno festeggiato anche il trentesimo anniversario del formidabile debutto “Indiscreet” sempre con uno spettacolo dal vivo e con la pubblicazione di “Indiscreet 30”.

Adesso a distanza di due anni abbiamo disponibile questo bel set di 2 cd che mostra gli FM in tutta la loro magnificenza, facendo capire quanto sia importante la musica dal vivo soprattutto in questo periodo di privazioni! Per i fans la chicca è il contenuto del secondo CD che comprende registrazioni dal vivo raramente eseguite in concerto pescando momenti meno conosciuti della loro storia. La natura sempreverde della voce d’oro di Steve Overland stupisce già dall’ascolto delle prime note, nonostante l’età, una carriera lunga quattro decenni e dodici album in studio.

Con il tempo “Tough It Out” è diventato un classico del rock melodico ed è bello sentirlo di nuovo con la band che si diverte e si gode questo felice momento. Oltre al mitico e bravissimo Overland alla voce e alla chitarra, troviamo Merv Goldsworthy al basso, Pete Jupp alla batteria, Jem Davis alle tastiere e Jim Kirkpatrick alla chitarra ma come ospite c’è anche l’originario tastierista Didge Digital che si unisce alla band sulla bellissima traccia “Burning My heart”. Alcuni pezzi come “Hard Day In Hell” e “I Heard It Through The Grapevine”, includono anche lo squisito sassofono di Carl Brunsdon e questo dà un tocco di classe notevole alle composizioni.

Dopo aver aperto lo show con le sirene della polizia, la voce annunziatrice di uno speaker e con i fan in estasi, la band si lancia con i suoni della tastiera nella famosa title track “Tough It Out”. Questo è uno dei momenti più importanti e uno dei brani più noti della formazione d’oltre Manica perché possiede un suono armonioso alla Journey, un coro e un ritornello memorabili. Lo stesso si può scrivere di “Don’t Stop”, dove anche le parti di chitarra di Kirkpatrick e Overland sono uguali a quelli originali del disco.

I cavalli di battaglia AOR di “Bad Luck”, e “Someday (You’ll Come Running)” evidenziano uno straordinario coro e degli orecchiabilissimi ritornelli, creando atmosfere da brividi. La voce di Steve è sempre fantastica, Jim Kirkpatrick è uno dei migliori musicisti britannici in circolazione e gli altri membri non sono da meno. L’album perde però vigore in “Everytime I Think Of You”, una traccia molto lenta e riflessiva ma la successiva “Burning My Heart Down” con i suoi riff robusti, i suoi cambi di tempo e le sue atmosfere leggere sostenute dall’armoniosa e calda voce di Steve, riporta rapidamente le cose a posto con un ritmo piacevole e più veloce.

Il supporto fisico o digitale non è mai davvero in grado di portare le sensazioni e le emozioni di un’esibizione dal vivo, ma il fuoco di “Does It Feel Like Love” con un assolo di chitarra ben eseguito ci riesce in pieno così come anche gli arazzi di note sprigionate dalla keyboard, nell’energica “Feels So Good”. Il secondo disco contiene altre undici tracce live molto varie, estrapolate da altri album e ex singoli ben selezionati e molto interessanti rispetto alla prima parte. Per esempio è proposto dal combo una rara esecuzione di alcune canzoni meno conosciute come “Can You Hear Me Calling” o trascurate nei concerti come “Only The Strong Survive” e “Blood And Gasoline”.

La cover rockeggiante di Marvin Gaye, “I Heard It Through The Grapevine” è l’atto conclusivo e divertente dove il leader e singer degli FM scherza con un fan prima di sbalordire vocalmente ancora una volta il suo fedelissimo pubblico. “Tough It Out Live” è in definitiva una raccolta live di grande AOR ma anche un platter nostalgico perché i solchi del disco portano inevitabilmente ai gloriosi e irripetibili anni ’80. Nonostante tutto, gli FM sono un gruppo rock in forma e che ha ancora tanto da dire, basta ascoltare “Synchronized”, l’ultima fatica discografica in studio dell’anno scorso, per rendersene conto.

Gli inglesi sono il miglior gruppo hard rock melodico britannico? Sicuramente sì ma insieme ai mitici e connazionali Ten!

Tracce CD1:
Intro
1. Tough It Out
2. Don’t Stop
3. Bad Luck
4. Someday (You’ll Come Running)
5. Everytime I Think Of You
6. Burning My Heart Down
7. The Dream That Died
8. Obsession
9. Can You Hear Me Calling?
10. Does It Feel Like Love
11. Feels So Goo

 Tracce CD2
1. Digging Up The Dirt
2. Tough Love
3. Hollow
4. Dangerous
5. Hard Day In Hell
6. Wildside
7. Breathe Fire
8. Only The Strong Survive
9. Blood And Gasoline
10. I Ain’t The One
11. I Heard It Through The Grapevine

 Formazione:
Steve Overland – voce
Merv Goldsworthy – basso
Pete Jupp – batteria
Jem Davis – tastiera
Jim Kirkpatrick – chitarra

http://www.fmofficial.com/fmofficial/index.html
https://www.facebook.com/FMofficial
http://www.frontiers.it

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.