Italian Thrash Annihilation : video dei Tytus e interviste a supporto della compilation


Visualizzazioni post:259

Lasciatasi alle spalle la pubblicazione della compilation Italian Thrash Annihilation – avvenuta l’8 Maggio scorso – l’etichetta triestina Planet K Records continua la marcia per la promozione delle band, tra le più importanti del panorama thrash/hardcore tricolore. Oggi esce infatti il nuovo video dei TYTUS dedicato al brano “The Dark Wave”, inclusa nell’album Rain After Drought e qui tratto da un recente live streaming.

Guarda il video di “The Dark Wave” qui:

I TYTUS nascono nel 2014 dalla mente di ex membri di band punk’n’roll / hardcore quali Gonzales, La Piovra, Eu’s Ass – band che nel decennio precedente avevano girato estensivamente l’Europa e gli Stati Uniti conquistando la scena underground.

Nel Maggio 2014 pubblicano il loro primo 7 EP “White Lines”, condividendo il palco con artisti del calibro di Crowbar, Valient Thorr e Castle, in tournée in Italia, Francia e Spagna. Dopo alcuni cambi di line-up, i TYTUS tornano in studio per registrare “Rises” nella loro prima versione integrale; in veste di ospiti si annoverano la talentuosa cantante / cantautrice tedesca Conny Ochs e l’ex chitarrista dei White Wizzard Will Wallner.

Si segnalano inoltre interessanti interviste, tutte Made In Planet K Records!

Venerdì 14 Maggio ore 21

Planet K Records intervista Insania.11 (Death Metal)

Evento FB: https://fb.me/e/NwqcwHC6

Sabato 15 Maggio ore 21

Claire di Planet K Records intervista i Tytus, che presentano il nuovo video “The Dark Wave”

Evento FB: https://fb.me/e/4XdUVDBmn

Questa è la tracklist di Italian Thrash Annihilation:

1. METHEDRINE – Matapuercos feat. Fabione (Hobos) (Unreleased Track)

2. NATIONAL SUICIDE – Massacre Elite

3. KRANGS – Something’s Wrong

4. UNDERBALL – John Von Lovers

5. IREFUL – Sicko’s Short Fuse

6. INJURY – Worms

7. ENGINE DRIVEN CULTIVATORS – Throne of the Slapsticks

8. INSTABLE COLLECTIVE – Eyes that Kill

9. URAL – So What

10. A.I.D.S. – L’Imbarazzo della Scienza

11. KRYPTONOMICON – Baron Blood

12. IN MY ASHES – Ruins of Sorrow

13. OLD ROGER’S REVENGE – The Sealane

14. TYTUS – The Dark Wave (Unreleased Live Track)

15. ASPHALTATOR – World Asphaltation

16. KROSS OF KHAOSS – Rest in Pieces

17. NECROFILI – Infaithcted

18. INSANIA11 – Il Divoratore di Mondi

Il mastering è stato realizzato da Francesco Bardy presso i Track Terminal Studio, mentre l’artwork è opera di Lorenzo “Cimax” Cimador.

Italian Thrash Annihilation è disponibile sul profilo Bandcamp di Planet K Records: https://planetkrecords.bandcamp.com/album/aa-vv-italian-thrash-annihilation

PLANET K RECORDS Online:

Facebook: https://www.facebook.com/planetkrecords

Instagram: https://www.instagram.com/planet.k.records/

YouTube: https://www.youtube.com/channel/UCsjk9VPl_zA91wws5vBZoCg

Bandcamp: https://planetkrecords.bandcamp.com/

The Metallist PR: www.themetallistpr.com

 

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.