1914: in arrivo il nuovo album “Where Fear and Weapons Meet”


Visualizzazioni post:163

Gli esperti ucraini di Prima Guerra Mondiale 1914 continuano a riflettere i racconti raccapriccianti della prima guerra mondiale, il destino dei suoi soldati, la loro morte, la paura e le imprese da non dimenticare mai, e scatenano il loro nuovo opus, Where Fear and Weapons Meet, in uscita il 22 ottobre 2021 via Napalm Records.

Le sue undici tracce di pura durezza storica fanno seguito al secondo full-length della band, The Blind Leading the Blind (2018), e al debutto, Eschatology of War (2015), entrambi molto acclamati dalla critica, e creano una sofisticata varietà di blackened death metal massicciamente brutale accentato da paesaggi sonori drammatici e realistici e melodie inquietanti condite con l’approccio di sludge e doom!

Il massiccio primo singolo “…And a Cross Now Marks His Place” segna già un punto culminante assoluto, dato che questa esplosione timbrica vede la partecipazione nientemeno che dell’icona dei Paradise Lost Nick Holmes, la cui consegna pervasiva si combina con il mastermind dei 1914, Hptm. Ditmar Kumarberg (9. Westpreußisches Infanterie-Regiment Nr. 176).

Hptm. Ditmar Kumarberg sulla prima canzone:
“La storia dietro “…And A Cross Now Marks His Place” mi ha totalmente catturato: Questa è la vera lettera, scritta a mano dall’ufficiale britannico alla madre di un soldato morto in azione. Questo non era un modulo standard inviato a migliaia, ma più un messaggio personale. Descrive il modo in cui suo figlio è morto, racconta parole di consolazione, e sottolinea come la Corona sia orgogliosa di lui, un’altra vittima del massacro tra imperi”.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.