Rolo Tomassi : nuovo album il 4 febbraio, svelato il nuovo singolo e video ‘Drip’


Visualizzazioni post:108

I ROLO TOMASSI pubblicheranno il loro ambizioso e magnifico nuovo album “Where Myth becomes Memory” il 4 febbraio 2022 su MNRK. La band, protagonista della copertina di Kerrang! di questa settimana (leggi l’articolo QUI), ha fatto ritorno ad agosto con il singolo ‘Cloaked’, dopo un silenzio che durava dal 2018, anno di pubblicazione di “Time Will Die And Love Will Bury It”. Oggi viene pubblicato anche il nuovo singolo e video ‘Drip’.

“Where Myth Becomes Memory” è disponibile in pre-ordine QUI

I ROLO TOMASSI hanno speso gli ultimi diciassette anni a guidare il branco anziché seguirlo e “Where Myth Becomes Memory” li vede stare in testa con più compostezza e determinazione che mai. Il nuovo album è la parte finale di una trilogia involontaria iniziata con “Grievances” del 2015 e continuata con “Time Will Die And Love Will Bury It” del 2018, il lavoro della carriera della band più acclamato dalla critica, fino ad ora. Ogni album dei ROLO TOMASSI mostra segni di crescita, ma “Where Myth Becomes Memory” rappresenta il culmine di un periodo di creatività che ha portato il gruppo a raggiungere il proprio status più elevato, con una visione singolare dove le sonorità più selvagge e sgangherate possono coesistere armoniosamente con l’eleganza epica e cinematografica e la grazia.

Descrivere esattamente cosa fanno i ROLO TOMASSi e come lo fanno è sempre stato incredibilmente difficile. L’atmosfera è creata attraverso chitarre brutali e dure, con voci abrasive in guerra con tutto ciò che le circonda, senza fare prigionieri e senza piegarsi a nessuno. E tuttavia, è anche creata attraverso una costante sensazione di calma, riflessione e intimità, che inonda l’ascoltatore attraverso un piano minimale, melodie genuinamente ossessionanti e riflessioni musicali malinconiche. Una canzone come il nuovo singolo ‘Drip’ (probabilmente uno dei singoli più eccitanti e lungimiranti usciti quest’anno) trascina l’ascoltatore in un’eccitante raffica di rumore, speranza, sogni e sentimenti di ottimistica prudenza. È stupefacente, e diverso da qualsiasi altra cosa che sentirete.

Il chitarrista Chris Cayford spiega un po’ l’importanza di ‘Drip’: “Quando iniziamo il processo compositivo di ogni disco, aspettiamo sempre la prima canzone che ci colpisca. Sembra simile alla nostra musica ma è anche intangibilmente diversa al punto che sappiamo che rappresenta il prossimo passo e dobbiamo costruirci intorno l’album. Questa è stata la canzone che l’ha fatto. Sembra il brano più raffinato e speriamo che piaccia alla gente quanto piace a noi“.

“Where Myth Becomes Memory” è pieno di questi viaggi seducenti, con momenti di movimento aggressivo non stop come ‘Prescience‘ accanto all’emozione cinematografica, scomposta e spoglia di ‘Stumbling’. O (forse) la canzone più pesante e diretta dell’album, ‘Labyrinthine’, che lascia il posto al vero pezzo centrale dell’album, la splendida ‘Closer’, che getta una coltre di tristezza, amore e speranza. Ogniqualvolta si pensa di aver capito questo disco, la band decide di prendere una svolta diversa, un percorso più interessante, ed è tutto migliore proprio per questo.

Questo è un album molto importante per tutti noi“, spiega James Spence. “Di tutti quelli che abbiamo realizzato, è quello di cui sono più orgoglioso. Penso che sia il più ambizioso e creativo che la nostra band abbia mai suonato e rappresenta un qualcosa di cui abbiamo tutti bisogno per superare gli ultimi anni. Non vediamo l’ora di condividerlo e di farci aiutare a dargli vita“.

La tracklist di “Myth Becomes Memory” è la seguente:
1. Almost Always
2. Cloaked
3. Mutual Ruin
4. Labyrinthine
5. Closer
6. Drip
7. Prescience
8. Stumbling
9. To Resist Forgetting
10. The End Of Eternity
 

Il 12 novembre i ROLO TOMASSI suoneranno un concerto sold out nella loro città natale, al Chalk di Brighton e il 12 febbraio parteciperanno al Complexity Festival di Haarlem, Olanda, oltre che all’inglese 2000trees Festival (unica esibizione del 2022 a un festival britannico). La band sarà in tour nel Regno Unito e in Europa a febbraio 2022. I biglietti sono in vendita QUI.

ROLO TOMASSI + Pupil Slicer

10/02 – Antwerp Trix, Belgium
11/02 – Péniche Antipode, Paris, France
12/02 – Complexity Fest, Haarlem, Netherlands – *FESTIVAL*
14/02 – Cassiopeia, Berlin, Germany
15/02 – Strahov 007, Prague, Czech Republic
16/02 – A38, Budapest, Hungary
17/02 – Vienna Arena, Austria
18/02 – Feierwerk, Munich, Germany
19/02 – MTC, Cologne, Germany
21/02 – Nottingham Rescue Rooms
22/02 – Manchester Club Academy
23/02 – Bristol Fleece
24/02 – London Oval Space

Il primo materiale di questo quintetto formatosi nel 2005 mescolava l’hardcore con synth kitsch e strutture di canzoni senza senso. Tuttavia, il gruppo ha limato le sue qualità più bizzarre in favore dello shoegaze e del dream-pop nelle uscite successive. Questo suono è splendidamente messo in luce dal passaggio dalla follia alla Dillinger Escape Plan a lussureggianti paesaggi sonori. Grazie alle voci complementari dei fratelli Spence, il gruppo offusca completamente la barriera tra tranquillità e distruzione.

Hanno lavorato con il super produttore statunitense Diplo e si sono esibiti su Channel 4 TV in diretta con i Biffy Clyro (guarda QUI), hanno suonato al SXSW Festival, hanno pubblicato un album su IPECAC dopo aver catturato l’attenzione di Mike Patton e il loro ultimo disco ha raggiunto circa sette milioni di streaming solo su Spotify. L’album più recente del 2018 “Time Will Die And love Will Bury It” ha raccolto una raffica di lodi e consensi, raggiungendo il secondo posto nella classifica dei dischi dell’anno su Metacritic (ottenendo un 92/100). Dopo tour e concerti con artisti del calibro di Faith No More, Biffy Clyro, Dillinger Escape Plan, Architects, The Bronx e Gojira nel 2019 (come supporto principale), la band si è mostrata instancabile dal vivo, suonando anche come headliner non solo nel loro paese di origine, il Regno Unito, e in Europa ma anche in Australia, Giappone, Russia e USA.

Sulla Terra non esiste altra band come i ROLO TOMASSI.

ROLO TOMASSI sono:
Eva Korman – voce
James Spence – tastiere, piano, voce
Chris Cayford – chitarra
Nathan Fairweather – basso
Al Potts – batteria

ROLO TOMASSI online:
www.rolotomassiband.com
www.facebook.com/rolotomassiofficial
www.instagram.com/rolotomassiband

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.