The Horror Legacy : ascolta il nuovo singolo “Inferno / Mater Tenebrarum”


Visualizzazioni post:268

Il progetto cinematic horror prog THE HORROR LEGACY pubblicherà il debut album “Days of Terror” a febbraio 2022 su Time To Kill Records.

L’album conterrà delle nuove interpretazioni dei temi principali di “28 Days Later”, “Cannibal Holocaust”, “The Thing”, “Tubular Bells”, “Zombie 2”, “Phantasm”, “Halloween”, “Inferno”, “Beyond The Darkness”, “Escape from New York”, fra gli altri.

Il primo singolo “Inferno / Mater Tenebrarum” è ora ascoltabile qui:

Il gruppo commenta: “Tutti i componenti degli Horror Legacy sono grandi fan del progressive rock degli anni ’70. Tra i vari esponenti del genere sicuramente un posto d’onore è occupato dagli Emerson, Lake & Palmer, il cui tastierista (Keith Emerson) è stato fonte di ispirazione per svariati musicisti, anche nel campo delle colonne sonore horror. Non tutti sanno che Keith si è cimentato con successo anche nella composizione di colonne sonore, tra le quali sicuramente la più conosciuta è quella per il film ‘Inferno’ di Dario Argento.
Tra le tracce spiccano sicuramente ‘Inferno’, che accompagna i titoli di testa, incentrata su dolci arpeggi di pianoforte che via via disegnano un’atmosfera sempre più inquietante, e ‘Mater Tenebrarum’ per i titoli di coda, una marcia dall’andamento classicheggiante e minaccioso, dominata una possente sezione di cori operistici che inneggiano alla ‘Mater Tenebrarum’, vera protagonista del film di Argento. Nel nostro tributo, supportati da alcune voci ospiti, abbiamo scelto un medley tra i due succitati brani, riarrangiati in chiave più moderna e più ‘heavy’ rispetto alle versioni originali, ma mantenendo inalterato lo spirito che permea le partiture di Emerson”.

L’album è stato registrato, mixato e masterizzato da Giuseppe Ranieri, Roberto Fasciani e Titta Tani presso MMI Roma Studio.

Molti sono gli ospiti coinvolti: il maestro Fabio Frizzi, uno dei più grandi compositori di film horror, il bassista/tastierista Dave Neabore della band americana DOG EAT DOG, il tastierista giapponese Mirai Kawashima dei SIGH ed ex NECROPHAGIA, Stian Smorholm (alias Iscariah), ex bassista della band black metal norvegese IMMORTAL, nonché ex NECROPHAGIA e DEAD TO THIS WORLD, Chuck Sherwood, bassista degli INCANTATION, e Dome dei FULCI!

Tracklist:

1. Days Of Terror (Intro) (written by TV Crimes)
2. Halloween Theme – Main Title (written by John Carpenter)
3. Buio Omega (written by Goblin)
4. Inferno / Mater Tenebrarum (written by Keith Emerson)
5. Zombi 2 – Sequence 8 (written by Fabio Frizzi)
6. 28 Days Later – In the house / In the heartbeat (written by John Murphy)
7. The Thing – Desolation / Humanity Part 2 (written by Ennio Morricone)
8. Cannibal Holocaust Main Theme (written by Riz Ortolani)
9. Tubular Bells (written by Mike Oldfield)
10. Escape from New York Main Title (written by John Carpenter)
11. Phantasm Main Title (written by Fred Myrow and Malcolm Seagrave)

THE HORROR LEGACY sono nati da un’idea di Giacomo Anselmi, chitarrista dei Goblin Rebirth, e di Titta Tani, ex batterista di Claudio Simonetti’s Goblin e della death metal band americana Necrophagia, con l’intenzione di creare un’esperienza sonora di stampo horror/cinematografico.

Di lì a poco, al progetto si sono uniti il bassista Roberto Fasciani (Fabio Frizzi) e il tastierista Pasquale Renna.

I prossimi concerti della band costituiranno un viaggio di circa due ore che passerà in rassegna temi e sonorità di film iconici come “Caliber 9”, “Deep Red”, “Suspiria”, “Blade Runner”, “The Beyond”, “Rosemary’s Baby” e tanti altri.

Per il booking delle date live, i THE HORROR LEGACY hanno recentemente firmato per Route One Booking.

Line-up:

Titta Tani: drums
Roberto Fasciani: bass
Giacomo Anselmi: guitar
Pasquale Renna: keyboards

THE HORROR LEGACY

https://www.facebook.com/TheHorrorLegacy

https://www.instagram.com/The_horror_legacy/

Route One Booking

https://www.instagram.com/routeonebooking/

https://www.facebook.com/RouteOneBooking/

Time To Kill Records

https://www.instagram.com/timetokillrecords/

https://www.facebook.com/timetokillrecords/

https://www.timetokill-records.com/

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.