Classifica di Redazione 2021: Max & Ivan


Visualizzazioni post:999

Classifica Redazionale

Eccoci anche quest’anno con la classifica di redazione di questo 2021. Abbiamo raccolto alcuni punti di vista dei nostri redattori così potete conoscerli e seguirli anche meglio. Ecco l’ultima coppia di redattori del nostro sito – Il nostro Max Moon, e ultimo come sempre il Direttore Supremo Ivan Gaudenzi.

REDATTORE
Max Moon Incerti Guidotti

MANSIONE Collaboratore

SU HMW DAL 2007

MANSIONI jolly, occasionale editorialista e recensore.

MIGLIORI 5 DISCHI
01. SWALLOW THE SUN – “Moonflowers”
02. WITHERFALL – “The Curse Of Autumn”
03. GREEN LUNG – “Black Harvest”
04. MASTODON – “Hushed And Grim”
05. DREAM THEATER – “A View From The Top Of The World”

PEGGIORI 5 DISCHI
Perché sparlare di album quando ce ne sono così tanti da consigliare anche nell’underground? Mi permetto di segnalarne altri di assoluto valore:

FLOTSAM AND JETSAMS – “Blood In The Water”
DORDEDUH – “Har”
KAL-EL – “Dark Majesty”

OCCHIO AL METALLO – Cosa vi sentite di consigliare dal passato?

Un gruppo: i Saviour Machine, che purtroppo in molti non conoscono ancora.

Un disco: “A Pleasant Shade Of Gray” dei FATES WARNING, un capolavoro che dovrebbe essere conosciuto a memoria da tutti gli appassionati di prog metal.

Un’etichetta: la Cold Meat Industry (1987-2014), una delle case discografiche che osavano di più in quanto a sperimentazione e creatività. Non è un caso che l’etichetta abbia cessato di esistere da anni.

IL GRUPPO PREFERITO DA SEMPRE

BLACK SABBATH

IL GRUPPO CHE VORREI CHE SI SCIOGLIESSE

Nessuno. Non spetta a me decidere il momento giusto per la fine di un gruppo, al limite posso smettere di seguirlo quando non mi convince più. Qualche anno fa, allo Sweden Rock Festival, ricordo un’esibizione claudicante degli storici Nazareth, il loro storico cantante era in evidente sofferenza e questo affossò l’intero concerto. Quel giorno, durante alcuni brani, i Nazareth sembravano davvero dei vecchi dinosauri del rock. Da anni il gruppo ha ritrovato con Carl Sentance alla voce una certa energia (anche se manca il magnetismo dell’ugola del migliore Dan McCafferty). Soprattutto quando si parla dei gruppi storici, questi si sono meritati di decidere autonomamente quando sia il momento di appendere gli strumenti al chiodo.

COSA HO APPREZZATO DI QUESTO 2021

Molti buoni dischi, non è stata la migliore delle annate ma probabilmente non si può nemmeno giudicare con obiettività un anno di pandemia trascorso tra le restrizioni e i divieti.

COSA HO ODIATO DI QUESTO 2021

La risposta più scontata sarebbe ovviamente il covid, per l’effetto devastante che ha avuto su tutto, musica compresa. All’odio – sentimento che non mi appartiene – preferisco però di gran lunga l’indifferenza. Mi infastidisce il fatto che ci sia una tendenza diffusa a sparlare di tutto, musica compresa, con le gelosie/antipatie reciproche che vengono fuori molte volte che un artista o addetto ai lavori parla di colleghi. Dal punto di vista sonoro, il mondo della musica ha ormai deciso di puntare su filoni musicali in modo ben poco originale, riproponendo costantemente le stesse scelte di produzione e composizione con uno scarso senso dell’innovazione. Per trovare quest’ultima bisogna invece spostarsi verso la maggiore sperimentazione nell’ambito dei sottogeneri proposta nell’underground.

COSA TI ASPETTI DAL 2022

“More of the same”, più o meno quello che abbiamo ricevuto nel 2021, magari con un graduale ritorno a condizioni che permettano lo svolgimento di concerti e dei festival estivi.

I PROPOSITI PER IL 2022

Nel mio piccolo, fare la mia parte per diffondere la musica hard & heavy di valore, come cerco di fare da moltissimi anni a questa parte.

 

REDATTORE IVAN GAUDENZI

SU HMW DA da sempre – 2003

MANSIONI Un po’ di tutto. Ogni tanto dirigo anche…

MIGLIORI 5 DISCHI 2021
1. SOEN – Imperial
2. MARTY FRIEDMAN – Tokyo Jukebox 3
3. HELLOWEEN – Helloween
4. NANOWAR OF STEEL – Italian Folk Metal
5. JINJER – Wallflowers

PEGGIORI 5 DISCHI 2021
1. SIRENIA – Riddles Ruins & Revelations
2. STAIND – Live – It’s Been Awhile
3. CARCASS – Torn Arteries
4. YNGWIE MALMSTEEN – Parabellum
5. DEE SNIDER – Leave a Scar

OCCHIO AL METALLO – Cosa vi sentite di consigliare dal passato?

Ho scoperto i Rush a quarant’anni anni ed è una rivelazione.. non fate i cazzabubboli come me.. dal passato consiglio tanto anche i Journey, i White Lion e sempre e comunque gli Slayer.. sono un sentimentale, lo so..

IL/I GRUPPO/I PREFERITO/I DA SEMPRE

Ho sempre avuto un debole per il thrash per cui mi viene facile citare Tankard, Sodom, Holy Moses, Overkill tra i tanti.. eh poi sono di parte, ma adoro i Volbeat e non è una novità, anche se questo ultimo album non mi ha fatto venire i brividi

IL/I GRUPPO/I CHE VORREI SI SCIOGLIESSE/RO

Tantissimi. Il mercato è davvero saturo di gruppi che suonano, e si perdono una marea di ottime proposte che rimangono in ombra. Così mi verrebbe da dire tutti quelli che ancora, dopo minimo vent’anni, anni continuano ad ostinarsi a suonare cose mediocri.. i nomi sarebbero troppi per cui tra i grandi nomi direi Ozzy, tanto ormai è l’ombra di sé stesso. E poi avrei un nome in canna, ma il politicamente corretto mi trattiene.

COSA HO APPREZZATO DI QUESTO 2021

Ho apprezzato i piccoli concerti, il ritorno dell’underground e della voglia di fare e fare bene.

COSA HO ODIATO DI QUESTO 2021
L’ipocrisia, il menefreghismo e la cattiveria delle persone. L’approfittarsi dei più deboli e anche l’invidia.

COSA TI ASPETTI DAL 2022
Tutto.. mi aspetto di tutto nel bene e nel male. Sono un ottimista e spero nella fine della pandemia e un po’ scontato il ritorno dei grandi concerti. Mi aspetto di vedere i Maiden per la mia decima volta dato che ho i biglietti da due anni.

I PROPOSITI PER IL 2022
Spero di poter lavorare a tempo pieno. Comprare ancora tanta musica come ho già ricominciato a fare da questo anno e andare a concerti. Godermi la vita e sorridere il più possibile. Togliermi molto stress di torno e cercare di tornare al mio solito ottimismo. Viaggiare e scoprire il mondo, le persone e rivivere la mia seconda giovinezza! Ho una gran voglia di vivere! Naturalmente ci sono tante novità anche per HMW ma aspettiamo che arrivi il tempo giusto per svelarle.

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.