Sadist : i dettagli del nuovo album e nuovo video


Visualizzazioni post:197

Le leggende del death metal alternativo SADIST (ora con Jeroen Paul Thesseling degli Obscura e Romain Goulon, ex Necrophagist) presentano in anteprima un nuovo singolo intitolato “Finger Food” con un video. La canzone è tratta dal prossimo album, si chiama “Firescorched” ed uscirà il 20 maggio su Agonia.

Firescorched è l’album più veloce e sperimentale della carriera dei SADIST. Le canzoni sono fresche, includono parti iper-veloci di batteria e portano con sé un’atmosfera orrorifica, il tutto condito da testi cupi e angosciosi. Lo stile avventuroso, con influenze jazz e mediorientali, attraversa un velo di death metal progressivo che nasconde nove nuove composizioni (undici, se si contano due canzoni presenti solo su alcune versioni del disco).

1. AccabadoraSadist
2. Fleshbound
3. Finger Food
4. Burial of a Clown
5. Loa
6. Aggression/Regression
7. Three Mothers And The Old Devil Father
8. Trauma (Impaired Mind Functionality)
9. Firescorched
10. Rerek *
11. Accabadora (Atitai)*

L’organico include, oltre al costante membro co-fondatore, chitarrista e tastierista Tommy Talamanca, il cantante di lunga data (1996) Trevor Sadist, il nuovo e virtuoso batterista Romain Goulon (ex Necrophagist, ex Benighted) e il maestro del basso fretless Jeroen Paul Thesseling (Obscura ed ex Pestilence).

L’album è stato registrato, missato e masterizzato da Tommy Talamanca ai Nadir Music di Genova, la copertina disegnata da Paolo Puppo.

Firescorched può essere descritto come una sorta di Sadist 2.0, commenta Talamanca. “Non è un vero e proprio album tematico nel senso classico dell’espressione, nonostante il fatto che la maggior parte dei testi sono in qualche modo collegati. Alcuni di essi sono vere e proprie storie dell’orrore e l’intero album appare davvero inquietante. A noi tutti piace inoltre molto la copertina, che aumenta queste sensazioni”.

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.