Tim Bowness : il video del secondo singolo “Dark Nevada Dream”


Visualizzazioni post:144

TIM BOWNESS torna nel 2022 con il suo settimo e nuovo album dal titolo “Butterfly Mind”, previsto in uscita il 17 giugno. L’album è stato prodotto in collaborazione con Brian Hulse e mixato e masterizzato da Steven Wilson.

Oggi Tim presenta il secondo singolo, “Dark Nevada Dream”, un brano epico travolgente e pieno di sentimento che descrive un crollo emotivo in un motel sull’orlo del nulla. Il brano vede la partecipazione di Richard Jupp (Elbow) e Nick Beggs alla batteria e al basso, Dave Formula (Magazine) all’organo Hammond, il cantante statunitense Devon Dunaway alla voce di sottofondo e Ben Coleman (No-Man) al violino.

Guarda il video di “Dark Nevada Dream” diretto da David K Jones (Plenty):

Il commento di Tim in merito al brano:
“Dark Nevada Dream è un tentativo di entrare nella mente di qualcuno che cade a pezzi dopo il crollo della propria vita familiare e le aspirazioni della propria carriera. I testi catturano quel senso scollegato della realtà di quando qualcuno cerca di venire a patti con ciò che ha perso e con chi realmente è. Nonostante questo musicalmente penso che ci sia un genuino senso di ottimismo nel pezzo. Anche se è ambiguo, c’è un elemento del personaggio che emerge da un periodo di caos che in qualche modo è cambiato in positivo.”

Disponibile anche il precedente singolo singolo “Always The Stranger” e il video realizzato da Crystal Spotlight: https://youtu.be/PbCkXmliRJE

“Butterfly Mind” sarà pubblicato nei formati Limited 2CD Edition (contenente mix alternativi e altro contenuto inedito), Limited Edition 180g LP+CD con artwork alternativo ad opera di Carl Glover e in digitale: https://timbowness.lnk.to/ButterflyMind

Il settimo album di Tim, il sesto per Inside Out Music, vede la partecipazione di numerosi ospiti oltre ai già citati Richard Jupp (ex-Elbow) e Nick Beggs troviamo Ian Anderson (Jethro Tull), Dave Formula (Magazine), Peter Hammill (Van Der Graaf Generator), Martha Goddard (The Hushtones), Gregory Spawton (Big Big Train), Mark Tranmer (The Montgolfier Brothers / GNAC), Saro Cosentino (Franco Battiato), il jazzista italiano Nicola Alesini, il cantante americano Devon Dunaway (Ganga), Stephen W Tayler (Kate Bush) oltre che Ben Coleman, violinista dei No-Man.

TIM BOWNESS online:

Home


https://www.facebook.com/timbowness/

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.