Suicide Silence : in arrivo la ristampa di “The Cleansing”, guarda il video di “Thinking In Tongues”


Visualizzazioni post:112

I SUICIDE SILENCE hanno chiuso il cerchio e sono tornati alla loro casa discografica madre, la Century Media Records. Con quasi due decenni di tour non-stop in tutto il mondo, centinaia di migliaia di dischi venduti e dopo essersi confermati come una band di di risalto nel metal estremo moderno, il quintetto di Riverside, California, si è riunito con l’etichetta che ha pubblicato i tanto acclamati album “The Cleansing” (2007), “No Time To Bleed” (2009) e “The Black Crown” (2011).
Il 24 giugno 2022 verrà ripubblicato il loro classico album di debutto come “The Cleansing (Ultimate Edition)” con note di copertina della band e un sacco di materiale bonus.

Prima di imbarcarsi nel “Chaos & Carnage Tour” attraverso gli Stati Uniti la band presenta il video del nuovo brano “Thinking In Tongues”, diretto da Vicente Cordero per Industrialism Films:

Il commento della band in merito al brano e all’ultima registrazione in studio del batterista Alex Lopez:
“Questa canzone deriva dalla sensazione caotica di perdere la testa. Sentirsi soffocare da ogni respiro che si prende fino a romperlo. Si instaura una confusione debilitante e la vostra mente inizia a pensare in lingue diverse; essenzialmente elaborando pensieri che nemmeno voi stessi potete comprendere. In un certo senso, questa canzone evoca l’ultimo senso di impotenza.

SUICIDE SILENCE e il nostro batterista di lunga data, Alex Lopez, hanno concordato di separarsi. Gli auguriamo solo il meglio per il futuro e vi incoraggiamo a seguire i suoi sforzi futuri in ambito musicale e delle arti visive. Il nostro buon amico Ernie Iniguez (che ha registrato la batteria di “Become The Hunter’) suonerà con noi durante l’imminente tour Chaos & Carnage e i festival europei.”

SUICIDE SILENCE online:
https://www.facebook.com/suicidesilence
https://instagram.com/suicidesilence
https://suicidesilence.store/

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.