Ckraft : pubblicano il video di “Epic Discordant Vision”


Visualizzazioni post:149

Fatti sorprendere dai CKRAFT! I pionieri del jazz-metal hanno infatti pubblicato un video per la title-track del prossimo album “Epic Discordant Vision ed è incredibile! In meno di cinque minuti il quintetto francese ribalta il concetto di prog metal strumentale mischiando riff djent, sassofono, fisarmonica e una gran dose d’audacità! 

Guarda il video:

Ascolta/scarica il brano su: 

Amazon Music

Apple Music

Spotify

Il mastermind Charles Kieny ha dichiarato quanto segue riguardo la genesi del brano:

L’ispirazione è arrivata dopo aver ascoltato in successione ‘Dancers to a Discordant System’ dei Meshuggah e il canto medievale gregoriano ‘Visionem Quam Vidistis’, cantata da alcuni monaci in modo molto tradizionale!” 

Visionem Quam Vidistis’ riguarda una visione che hai davanti ai tuoi occhi, ma che devi tenere solo per te stesso “fino a quando il figlio degli Uomini non tornerà dai morti”. Le religioni sono piene di queste piccole scene descritte in questi canti. Servivano ad aumentare l’obbedienza e la reverenza delle persone, la contemplazione e la celebrazione della divinità, ma ho sempre pensato che si trattasse di qualcosa di più, qualcosa di più profondo, a volte epico, oscuro, addirittura cinico, ma sempre “TRVE” se capisci cosa intendo. Queste melodie sono di centinaia di anni fa, hanno posto le fondamento della cultura e della musica occidentale.” 

Epic Discordant Vision sarà un album composto di 10 brani per una durata di circa 49 minuti, in cui la band scatena un mix di jazz e metal, tenuti insieme dalle immortali melodie dei canti gregoriani. Il marchio di fabbrica dei CKRAFT è costituito da riff devastanti, assoli ululanti di musicisti jazz influenzati dal metal, e melodie antiche che attraversano i secoli. L’ascoltatore ideale di “Epic Discordant Vision” è colui che apprezza il djent, il death, il metal tecnico e il prog, ma anche gli appassionati di jazz che, grazie alla loro libertà senza confini, hanno contribuito a rompere gli schemi dei generi.

L’album è stato registrato da Jean-Pascal Boffo presso Studio Amper, mixato da Marc Karapetian e masterizzato da Thibault Chaumont ai Deviant Lab. In allegato potete vedere l’artwork realizzato da Olivier Laude

Pre-ordina “Epic Discordant Vision su

Bandcamp

Amazon

Apple Music

Segui i CKRAFT in tour: 

May 22 – Studio de l’Ermitage (Paris, FR), co-prodotto con l’Orchestra Jazz Nazionale

May 27 & 28 – La Gare – Le Gore (Paris, FR)

November 14 – La Boule Noire (Paris, FR), release party con DuNose Productions

Line-up:

Charles Kieny – Fisarmonica aumentata, Composizioni

Théo Nguyen Duc Long – Sassofono tenore

Antoine Morisot – Chitarre

Marc Karapetian – Basso

William Bur – Batteria

CKRAFT Online: 

Website

Facebook

Instagram

YouTube

Spotify

TikTok

Bandcamp

The Metallist PR

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.