Ruinas : esce oggi l’album “Resurrekzión”


Visualizzazioni post:109

Esce oggi per Spikerot Records il nuovo album degli spagnoli RUINAS, “Resurrekzión”. Questo nuovo capitolo vede la band bilanciare magistralmente Death Metal, Grindcore, il Crust Punk più tetro… con massicce dosi di SYNTHWAVE! È proprio questa sfrontata assenza di confini a rendere “Resurrekzión” così speciale!

Il commento del frontman Rober Bustabad:
“È bello tornare con questo EP dopo due anni del nostro album di debutto, soprattutto in questi tempi così difficili e strani in cui viviamo. “Resurrekzión” è stato originariamente concepito per essere pubblicato solo in vinile: cinque tracce da un lato nel solito mood oscuro, macabro e violento tipico dei Ruinas, più un lungo pezzo sperimentale dall’altro che rende omaggio ai maestri dell’horror. Infine, insieme alla nostra etichetta Spikerot Records, abbiamo optato per il doppio formato, quindi anche i fan del CD saranno accontentati. Goditi questa oscurità viscerale. Perditi nella Morte.”

“Resurrekzión” è stato registrato e mixato da Brais Landeira al The Ocean Studios (Ferrol, Spagna) e masterizzato da Javi Ustara all’Mpire Studio (Madrid, Spagna).

A due anni esatti dal debutto “Ikonoklasta”, uscito nel mezzo della prima ondata di pandemia, la band capitanata da Rober Bustabad dei leggendari Machetazo torna con un lavoro tetro e brutale, a tratti insolito, in cui il tema della morte, di una visione apocalittica della cristianità ed un senso di tragedia incombente, si rincorrono senza dare tregua.

Disponibile nei seguenti formati: https://smarturl.it/resurrekzion
– CD
– LP “Lázaro” (Mustard/Aqua blue aside/bside) – Limitato a 100 copie (esclusiva Spikerot.com)
– LP “Muerte Sempiterna” (Nero)
– Digitale
– T-shirt / Bundle

Di seguito la tracklist di “Resurrekzión”:
1. Eterno Retorno [03:07]
2. Tormenta de Miseria y Muerte [02:13]
3. Último Vector [01:58]
4. Resurrekzión [03:06]
5. Ex Putrefaktio (Strumentale) [02:19]
6. Lázaro (Strumentale) [17:17]

 

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.