Stranger Vision : svelano copertina, data di uscita, gli ospiti del nuovo disco e la nuova formazione


Visualizzazioni post:152

L’eccellente gruppo power-prog metal italiano STRANGER VISION ha ultimato le registrazioni del nuovo album Wasteland in uscita il 4 novembre 2022 su Pride & Joy Music!

Si tratta del primo lavoro con la nuova formazione con Ivan Adami alla voce, Riccardo Toni alla chitarra, tastiere e orchestrazioni, Daniele Morini al basso e il nuovo batterista Alessio Monacelli.

Il primo singolo “The Thunder” verrà svelato il 24 giugno!

Gli STRANGER VISION nascono nel 2019, con l’obiettivo di creare e realizzare una visione e un suono estremamente personali. Musica orecchiabile ma non banale. Magniloquente ma non pacchiana. Tecnica ma non complessa. Moderna ma non ruffiana. E potente, soprattutto.

L’energia accattivante degli STRANGER VISION deriva dalla durezza di un impatto squisitamente metallico e dal potere penetrante delle melodie. Uno stile in grado di generare sensazioni violente e piacevoli, sia a livello artistico che emotivo.

Nonostante la ricchezza della scrittura e gli arrangiamenti accurati, il processo creativo degli STRANGER VISION è molto libero e spontaneo. Alcune fonti di ispirazione possono essere individuate nell’infinita capacità narrativa dei Savatage, nell’intensità percussiva dei Symphony X e negli strati armonici fluenti di Blind Guardian e Queensrÿche, ma ogni influenza è profondamente rielaborata dalla personalità unica del gruppo.

Poco dopo il fortunato debutto Poetica, Wasteland colpisce ancora una volta il bersaglio. Un viaggio musicale di cinquantotto minuti che mostra il talento degli STRANGER VISION nel creare giri memorabili, belle melodie vocali, ritmi avvincenti ed orchestrazioni maestose, elaborando al tempo stesso un approccio concettuale davvero particolare per il genere proposto.

L’interesse degli STRANGER VISION per le scienze umane – con particolare riguardo alla letteratura, alla poesia e alla filosofia – viene approfondito in testi ponderati ma aperti alla libera interpretazione. Wasteland è un album con un tema conduttore che celebra, a cent’anni esatti dalla sua prima pubblicazione, l’omonimo poema di Thomas Stearns Eliot, pubblicato nel 1922 e considerato uno dei grandi capolavori della poesia moderna.

Wasteland presenta anche alcune straordinarie collaborazioni con prestigiosi ospiti internazionali, come Tom S. Englund (Evergrey, Redemption) nella canzone “The Deep” e il leggendario Hansi Kürsch (Blind Guardian, Demons & Wizards) sul brano “Wastelnd”, conseguenza naturale della vittoria degli STRANGER VISION all’Imagination Song Contest organizzato dai Bardi di Krefeld in persona.

Magnificamente missato e masterizzato da Simone Mularoni (DGM) presso il rinomato Domination di San Marino, il nuovo album proseguirà senza dubbio il percorso senza fine di una carriera in costante crescita, che potrà finalmente prendere il volo grazie al completo ripristino dell’attività concertistica. La COPERTINA è di Gustavo Sazes (Angra, Firewind, Cyhra ecc.)

STRANGER VISION
Ivan Adami – Voce
Riccardo Toni – Chitarra, tastiere, orchestrazioni
Daniele Morini – Basso
Alessio Monacelli – Batteria

DISCOGRAFIA
Poetica (2021)
Wasteland (2022)

http://www.strangervisionband.com/
https://www.facebook.com/StrangerVision/
https://www.instagram.com/strangervision_band/
https://www.youtube.com/channel/UCJ0u1hy2NEDy8wO9IfY_pUg
https://open.spotify.com/artist/09O0hbp66Yn3hJ3Ud1lzHp

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.