RATOS DE PORÃO – Necropolitica

Titolo: Necropolitica
Autore: Ratos De Porão
Nazione: Brasile
Genere: Crossover
Anno: 2022
Etichetta: F.O.A.D.

Formazione:

João “Gordo” Francisco Benedan: voce
João “Jão” Carlos Molina Esteves: chitarra
Paulo “Juninho” Sergio Sangiorgio Júnior: basso
Maurício “Boka” Alves Fernandez: batteria


Tracce:

01. Alerta Antifascista
02. Aglomeração
03. Passa Pano Pra Elite
04. Necropolítica
05. Guilhotinado Em Cristo
06. O Vira-Lata
07. G.D.O.
08. Bostanágua
09. Entubado
10. Neonazi Gratiluz


Voto del redattore HMW: 8/10
Voto dei lettori:
Ancora nessun voto. Vota adesso!
Please wait...

Visualizzazioni post:120

In questo 2022 c’è ancora posto anche per i Ratos De Porão, veri portabandiera della scena hardcore brasiliana. Da più di quarant’anni il gruppo dà voce alla rabbia del popolo contro la corruzione e i soprusi che la politica esercita (soprattutto in Sudamerica): con Bolsonaro al potere, la rabbia dei nostri non solo non si è sopita, ma ha trovato un nuovo carburante per infiammare dieci nuovi pezzi granitici e più cattivi che mai.

Dagli esordi tipicamente hardcore del mitico Crucificados Pelo Sistema del 1984, la band ha man mano introdotto, sulla scia di formazioni statunitensi quali Suicidal Tendencies e D.R.I., elementi thrash metal al proprio bagaglio musicale, che ne hanno potenziato la proposta sonora. In questo nuovo album infatti il thrash (quello dei primi Sepultura o dei Whiplash) è miscelato alla perfezione con la foga tipica dell’hardcore, per un’eccitante susseguirsi di bastonate sonore sulle gengive.

I due João, unici superstiti della prima formazione, garantiscono esperienza, supportati dall’ottima sezione ritmica Juninho/Boka, dipanandosi tra riff spaccaossa e voci acide e cantate in lingua madre. Difficile trovare pezzi più convincenti di altri, in quanto l’album è riuscito nella sua interezza, ma la furia cieca di “Aglomeração” è da manuale.

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.