ApoGod : “A Prog Bible” esce il 28 luglio


Visualizzazioni post:1028

A Prog Bible è un album tematico firmato ApoGod, un progetto musicale nato nel luglio del 2018 da un’idea del duo siciliano costituito da Patrick Fisichella e Giovanni Puliafito. Davanti a un bicchiere di vino e dopo la fine non positiva di una precedente esperienza, i nostri decidono di costruire una realtà prog metal basata sulla loro grande esperienza come musicisti e su un’idea forte dal punto di vista concettuale: mettere in musica la propria visione personale dell’Antico Testamento. La scelta del nome ApoGod si spiega appunto in quanto l’opera si basa su una scrittura che può essere considerata apocrifa, perché interpreta il Testo Sacro in modo libero, considerandolo alla stregua di un poema epico: emozionante, avvincente e cruento ma anche apostatica proprio per le idee e gli orientamenti degli autori. Di conseguenza, “APO” è inteso pure come acronimo di “Another Point Of (view)”. A Prog Bible si focalizza sugli argomenti narrati nei primi due libri dell’Antico Testamento (o Torah): Genesi ed Esodo. Notevoli i contenuti tecnici di questo lavoro, che scaturiscono dalla importanti esperienze maturate dai due creatori nel mondo del cinema e del teatro.
Puliafito è diplomato in composizione, pianoforte e didattica della musica al Conservatorio Corelli di Messina, ha conseguito il Diploma di Merito al corso di musica per film presso l’Accademia Chigiana di Siena sotto la guida del Maestro Louis Bacalov, ha vinto numerosi premi ed è autore di varie colonne sonore per pellicole di successo (su tutte, « Ho Sposato Mia Madre », di Domenico Costanzo).      Fisichella, pure autore dei testi dell’album, oltre ad aver prodotto numerosi CD che spaziano dal jazz al metal, aD essere insegnante di chitarra abilitato dalla Yamaha per i corsi di chitarra e dal 2013 unico esaminatore ufficiale per la Sicilia, è da sempre nel mondo del teatro come autore delle musiche per vari spettacoli. Tra i tanti cui ha dato un’impronta, si è occupato del sound sesign e della fonica dal vivo per l’intera tournée italiana dello spettacolo Il Mio Nome È Caino, tratto da un testo di Claudio Fava e interpretato dal celebre attore Ninni Bruschetta. A Prog Bible sarà presentato il 28 luglio alle 19:30 con una conferenza stampa che si terrà presso la splendida Villa Cianciafara, storica dimora settecentesca che sorge a Messina in Contrada Regia Corte, Zafferia.

Di seguito l’indirizzo dell’anteprima dell’album, la scaletta e alcune note tecniche.

SCALETTA
1. The Creation – BigBanGenesis
2. Adam & Eve – First Time Naked
3. Cain’s Pain
4. The Great Flood Of Blood
5. Tower Of Babel
6. Cyber Abraham And The Massacre Of Sodom
7. Egyptian Plagues
8. Pharaoh’s Rage
9. Promised Land (A Prayer Of Moses)
10. The Divine Code

FORMAZIONE
Giovanni Puliafito: pianoforte, sintetizzatore, tastiere, orchestrazioni, programmazione della batteria
Patrick Fisichella: chitarra, basso

MUSICISTI OSPITI
Salvo Cappellano: voce sui brani num. 6, 7, 9 e 10
Azathoth: voce sul brano num. 4
Silvia Bruccini: cori sul brano num. 9
Gabriels (Mark Boals, Fabio Lione, Vivaldi Metal Project): tastiera solista sul brano num. 10
Salvo Pennisi (Massive Turbulence): batteria
Francesco Aiello (Firegarden, Larry Smith, Ros & the Nightfly): percussioni sul brano num. 7

www.youtube.com/apogodproject

Facebook: ApoGod Project – A Prog Bible

Instagram: apogod_project

Spotify: ApoGod Project

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.