Joint Depression : esce oggi “Projection”, il nuovo album della band finlandese


Visualizzazioni post:171

Alternative metal opprimente, con melodie heavy blues: il quinto emozionante album del quintetto finlandese, pubblicato dall’italiana Luminol Records, è una discesa negli abissi interiori 
Projection: il ritorno dei Joint Depression
JOINT DEPRESSION
Projection
(Luminol Records)
9 tracce | 33.14 minuti
Alternative metal opprimente, con melodie heavy blues. Così i Joint Depression presentano la loro musica: fosca, angosciante, serrata ma melodica. E ancora più stupefacente è che la loro scuderia sia Luminol Records, una delle etichette europee più apprezzate nell’area del post-progressive. Anticipato dal singolo WhenProjection è il quinto album dei Joint Depression: un disco che, sottolinea il quintetto finlandese, “si basa sulle sensazioni che abbiamo provato negli ultimi anni. Le canzoni sono istantanee, personali o riflessioni di eventi globali della nostra vita dal punto di vista di dell’essere umano”.
Nati alla fine degli anni ’90, i Joint Depression dopo una manciata di demo e promo hanno debuttato nel 2007 con Savage Infinity, al quale sono seguiti Into Something New (2008), Lowdown (2014) e Beyond All Black (2018). Projection li vede al meglio delle proprie possibilità espressive, liriche e tecniche, completa un ciclo e schiude nuovi orizzonti con questo metal articolato, tanto soffocante quanto arioso, contaminato da elementi gothic, doom, hard, alt-rock e prog.
La vendetta di Deaf Blade, le vicende di tossicodipendenza di Protection, la cecità delle religioni di Third Day, il sovraccarico di rumore e informazioni di New Silence, le scelte e la responsabilità individuale di When: questi alcuni dei brani più emblematici di Projection, riuscita combinazione di un concept sul mondo interiore nella contemporaneità e metal malinconico, dinamico ed emotivo.
Projection (album 2022)
1. Deaf Blade
2. When
3. Homecoming
4. Passenger of Light
5. Deep Red
6. New Silence
7. Third Day
8. Protection
9. Dimensions
Maria Liikanen – Vocals
Sami Räisänen – Guitar
Jari Perttu – Guitar
Kimmo Kuoppamaa – Bass
Jani Kuorikoski – Drums
Antti Viidanoja – Mixer & Master
 
Joint Depression:
When video:
Luminol Records:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.