Lester Greenowski : disponibile il nuovo album “Carpenter’s Cult”


Visualizzazioni post:145

Carpenter’s Cult” è l’ultimo disco di Lester Greenowski, 13 brani ispirati a 13 titoli dall’ opera del cineasta americano John Carpenter. Il disco è disponibile in copia fisica e in digitale a partire da oggi 9 Dicembre.

Accanto alla consueta formula, con cui Lester mescola punk rock newyorchese fine anni settanta (Ramones, Heartbreakers, Dictators) ed hard rock dello stesso periodo (Ac/Dc, Kiss, Cheap Trick), trovano spazio influenze da sempre presenti nella formazione dell’ autore, ma mai esplorate a pieno nel suo sound.

Sia per similitudine che per contrapposizione, rispetto alle atmosfere dei lungometraggi a cui sono ispirati i brani, fanno capolino Misfits, Lords Of The New Church, Fuzztones, The Beat, The Plimsouls, 20/20 etc.

Una serie di riferimenti che spaziano dal horror punk al goth rock, dal garage revival al powerpop, coloriscono un disco che cerca di riproporre nei suoi brani l’eclettismo con cui Carpenter ha affrontato negl’anni le proprie opere.

Carpenter’s Cult esce attraverso l’etichetta Rocketman Records (http://www.rocketmanrecords.com/). Questo nuovo lavoro vede un organico che consta di Matteo Bassoli dei Me And That Man al basso, chitarre e synth; Davide Furlani alle batterie, SJ Aschieris ex Bad Bones alle chitarre. Greenowski oltre ad essere autore di musiche e testi, si adopera al basso, ai synth, al piano ed ovviamente alla voce.

L’amore per il cinema di Lester ha così trovato sfogo anche nella sua musica, ripercorrendo la carriera di chi si é sempre sporcato le mani con tutti gli aspetti del proprio lavoro, outsider per vocazione con uno spirito spesso molto assimilabile a quello adottato da tanti grandi della scena musicale underground, Carpenter in salsa punk rock, come suggerisce la copertina, è finalmente servito in tavola

Da questo ultimo lavoro sono già stati estratti tre videoclip ufficiali ad anticiparne l’uscita. Gli official video sono disponibili qui:

Lester Greenowski – Halloween
https://www.youtube.com/watch?v=lxwglmk_sZ8

Lester Greenowski – Christine
https://www.youtube.com/watch?v=50EvK_64I10

Lester Greenowski – They Live
https://www.youtube.com/watch?v=gRlP0nOzvfc

LESTER GREENOWSKI

Lester scrive canzoni e sale sul palco da metà degli anni novanta, ad oggi ha suonato più di mille concerti in tutta Europa registrando oltre una dozzina di album.

Ugualmente influenzato dal punk rock newyorkese degli anni settanta (Ramones, Heartbreakers, Dictators) che dall’ hard rock dello stesso decennio (AC/DC, Kiss, Cheap Trick) Lester ha unito le sue due passioni per creare un sound inedito e personale.

Accanto alla sua band solista ha militato in formazioni internazionali tra cui The Crybabys (Regno Unito), Honest John Plain (Regno Unito), Brandy Row (Regno Unito) e Brijitte West (U.S.A.) insieme a membri ed ex membri di Ian Hunter, The Boys, UK Subs, Vibrators, Capt. Sensible, Nikki Sudden, Dogs D’Amour, Lurkers, N.Y. Loose ecc.

Negl’ anni ha condiviso il palco con Offspring, Backyard Babies, Michael Monroe, Marky Ramone, Richie Ramone, Faster Pussycat, L.A. Guns, Vibrators, The Dickies, Dictators, Slaughter And The Dogs, Supersuckers, Dogs D’Amour, Enuff Z’Nuff, The Boys, Cockney Rejects, Paul Collins Beat, Bruce Kulick, John Corabi, Black Halos, Angelic Upstarts, Koffin Kats e tanti, tanti, tantissimi altri.

Nel 2022 festeggia i suoi primi 20 anni da frontman, durante i quali non ha mai smesso di registrare o di andare in tournée. Apprezzato da critica e nicchia rimane una presenza costante nell’ underground europeo, solida conferma per chi già lo conosce, interessante scoperta per chi lo incontra per la prima volta.

Segui Lester Greenowski attraverso gli spazi ufficiali:

Sito: www.lestergreenowski.com

linktree: https://linktr.ee/lestergreenowski .

Press: https://www.rockmylife.it

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.