ABOUT US – About Us

Titolo: About Us
Autore: About Us
Nazione: India
Genere: Hard Rock
Anno: 2022
Etichetta: Frontiers Records

Formazione:

Sochan Kikon: voce
Renlamo Lotha: chitarra
Pona Kikon: chitarra
Soren Kikon: basso
Renbomo Yanthan: tastiera
Yanni Ennie: batteria


Tracce:

01. Right Now
02. Gimme Gimme
03. Lead My Heart
04. Our Fairyland
05. Loaded Love
06. Rock On Top
07. Rise
08. Golden Troops
09. Open Your Heart
10. Love And Affection


Voto del redattore HMW: 6,5/10
Voto dei lettori: 4.8/10
Please wait...

Visualizzazioni post:250

Dopo i Girish And The Chronicles la Frontiers ci riprova con gli esordienti About Us, provenienti anch’essi dalla lontana India (e formatisi nel 2019 dall’unione di musicisti dai trascorsi blues, AOR e hard rock). A quanto pare l’Oriente si sta rivelando terreno fertile per l’hard rock melodico internazionale. Lo stile qui è un hard and heavy ricco di seducenti melodie AOR, guidate dalle tastiere, da chitarre ruggenti e piacevoli melodie. La voce nasale e le chitarre la fanno costantemente da padrone e sovrastano gli altri strumenti.

Il primo singolo “Loaded Love” è una ballata delicata e dal buon ritmo, sulla quale il cantante Sochan Kikon ben si esibisce a fianco di una tastiera gustosa. Il brano è passionale, ha un ritornello orecchiabile e chitarre elettriche morbide che avvolgono dolcemente la composizione, culminando in sofisticati ed incisivi assoli sviluppati dalla coppia Lotha e Kikon. Un’altra ballata di puro AOR è “Open Your Heart”, eseguita al pianoforte. Se il primo lento era, diciamo così, ottimista, e con una base di sintetizzatori sottile ma solida, il secondo riporta ad un suono tipicamente californiano stile anni ottanta, grazie anche alle pregevoli chitarre acustiche.
Il pezzo della svolta è invece “Gimme Gimme”, il cui video è stato raggiunto da mezzo milione di spettatori in pochissimo tempo. Il brano è abbellito da riff spigolosi, ottimi cori e un ritornello ripetitivo e orecchiabile. Uno Sochan convincente e due chitarristi non certo da meno.

Il disco non presenta solamente rock melodico classico ma abbraccia anche armonie dure e veloci, come in “Lead My Heart”, pezzo che mostra le buone abilità strumentali dei ragazzi e una buona creatività generale. Il cantante sembra non trovarsi in alcuni acuti che appaiono forse non proprio alla sua portata, ma nel complesso riesce a cavarsela, sempre aiutato dai cori dei compagni. Si aggiungano, a prova della varietà suddetta, la metallica “Rock On Top” ed il ritornello possente e martellante di “Rise”, canzone che offre accordi metal uniti ad arrangiamenti scintillanti (specialmente quelli dei cori).

In “Our Fairyland” e “Right Now”, entrambe dall’ottima intonazione melodica, ascoltiamo quella vena AOR di matrice statunitense da cui i sei musicisti sono follemente attratti: qui le tastiere e le chitarre dettano legge.
Una svolta per gli About Us potrebbe essere, in futuro, eliminare la tastiera, indurendo un suono già possente ed auspicando così di sfociare nell’heavy metal vero e proprio. Esempio di tale vaga tendenza è forse la moderna “Golden Troops”: ritmo incalzante, voci sporchissime che poco hanno a che vedere con il rock melodico, riff di chitarra forsennati ed assoli al fulmicotone.

Un debutto più che decoroso, nonostante un’eccessiva varietà di contenuti ed un senso di prevedibilità – soprattutto quando i sei si tuffano nel rock melodico americano e perdono la possibilità di personalizzarsi. In più, la produzione dovrebbe forse essere più nitida e il cantante dovrebbe lavorare meglio alla propria voce, troppo spesso piatta e carente di sentimento.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.