Bologna Metal Festival : il 20 gennaio con Danger Zone, Saints Trade e Pandorea


Visualizzazioni post:280

Riceviamo e pubblichiamo:
Dopo anni di attesa ed alcuni rumors che si sono inseguiti negli ultimi mesi – è tempo di annunciare il ritorno del BOLOGNA METAL FESTIVAL, risorto dalle ceneri per riportarci ai grandi fasti del periodo in cui Bologna era sinonimo di Rock e Metal!
Un grande ritorno richiede una grande line-up: alle 21 apriranno le danze le Modenesi PANDOREA – ospiti speciali e graditissime, forti di una serie di efficaci singoli che ha permesso loro di calcare molti palchi riscontrando un buon successo, in attesa della presentazione del loro album di debutto.
A seguire, i SAINTS TRADE che ancora una volta giocano in casa: sulla piazza ormai dal 2009 i quattro rockers sono in giro per l’Italia a promuovere il loro terzo album THE GOLDEN CAGE, uscito qualche mese fa consolidando ed allo stesso tempo allargando la loro fan base.
Headliner della serata saranno gli immortali DANGER ZONE, che proporranno una set-list speciale in onore dei loro primi 40 anni di carriera con brani tratti da 4 album di pregevole fattura, pronti a regalare ai loro fan una grande dose di hard n’ heavy fatto come il Dio del Rock comanda!
A proseguire la serata ci sarà il DJ set del grande GIANNI MANSON, che già aveva sparso il seme di questo evento – e del Patron della serata MARIO VOX per fare ballare tutti i presenti con buona musica senza compromessi!
E attenzione… dopo la mezzanotte ci sarà una super sorpresa!
Doors open – 20,00
Pandorea – 21-21,40
Saints Trade – 21,50 – 22,35
Danger Zone – 22,45 – 00,00
A seguire – DJ set Gianni Manson e Mario Vox all night long!
Ingresso – 8 euro
Possibilità di cenare in loco anche prima dell’orario previsto.
Ex Bocciofila Pontelungo –
Centro aggregativo e progetto di recupero, rigenerazione e riqualificazione dell’Ex Bocciofila del centro sportivo Pontelungo.
Giardini Pontelungo, Via Agucchi 121/14, Bologna
� Bus 13/81/91 – fermata “Pontelungo”
Info: 3939009240

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.