Siena Root : svelano il terzo singolo ‘Keeper Of The Flame’


Visualizzazioni post:144

Le figure di spicco svedesi del root rock SIENA ROOT pubblicheranno finalmente il loro attesissimo ottavo album in studio “Revelation” il 24 febbraio 2023 su Atomic Fire Records. La band svela oggi il nuovo singolo “Keeper Of The Flame”. Sottolineando l’ampio spettro musicale dell’album, l’appassionata canzone può essere ascoltata insieme al video – creato da Gabriel Management (https://www.gabrielmanagement.eu/) – su YouTube.

Guarda ‘Keeper Of The Flame’:

Ascolta/acquista la canzone: https://sienaroot.afr.link/KeeperOfTheFlamePR

La band aggiunge: “‘Keeper Of The Flame’ è un classico del rock moderno, farcito di voci potenti, organo rock e parti di chitarra bluesy, guidati da un filo dorato appassionato. Questa ballata esplora il conflitto tra l’attrazione ricambiata e il crepacuore: inizia lentamente con il pianoforte Rhodes e la voce che strattonano le corde del cuore, per evolversi in un brano rock a tutti gli effetti solo verso la fine“.

Iscrivetevi al canale YouTube Atomic Fire Records e ascoltate ‘Keeper Of The Flame’ e le alter nuove tracce nella playlist »AFR New Releases« di Spotify: https://afr.link/SpotifyNewReleasesPR.

Pre-ordinate l’album nel formato fisico che preferite (CD-digipak, vinile colorato), pre-salvatelo sul vostro DSP preferito o preordinatelo in digitale per ricevere subito “Keeper Of The Flame” e “Coincidence & Fate”, qui: https://sienaroot.afr.link/RevelationPR.

Altro su “Revelation”:
‘Coincidence & Fate’ OFFICIAL MUSIC VIDEO:
https://www.youtube.com/watch?v=q8Q80NzlCtU
‘Little Burden’ OFFICIAL MUSIC VIDEO:
https://www.youtube.com/watch?v=AfolXUH76iE

“Revelation” – Track Listing:
01. Coincidence & Fate
02. Professional Procrastinator
03. No Peace
04. Fighting Gravity
05. Dusty Roads
06. Winter Solstice
07. Dalecarlia Stroll
08. Leaving The City
09. Little Burden
10. Madukhauns
11. Keeper Of The Flame

Intitolato opportunamente “Revelation”, è esattamente ciò che l’album è diventato: la proposta più versatile del gruppo nella sua lunga carriera, che guida gli ascoltatori attraverso un vero e proprio viaggio invece di limitarsi a mettere insieme una canzone dopo l’altra. Le undici tracce che compongono “Revelation” sono state registrate analogicamente ancora una volta ai Silence Studio (Koppom, SE) e ai Root Rock Studios (Stoccolma, SE), dove sono state anche mixate prima di essere masterizzate ai Cutting Room di Stoccolma.

— — — — —

Fondati a fine degli anni Novanta, i SIENA ROOT hanno lavorato costantemente a qualcosa di nuovo, cambiando continuamente approccio e sperimentando molto, non solo per mantenere la loro musica innovativa per i fan, ma soprattutto per sfidare se stessi. Un segreto di Pulcinella e una delle ragioni principali per cui il gruppo è ancora attuale dopo tutti questi anni. Oltre ad andare in tour con artisti come DEEP PURPLE e DEWOLFF, il quartetto – i membri storici/fondatori Love Forsberg (batteria) e Sam Riffer (basso), cui si aggiungono il chitarrista Johan Borgström e la poliedrica Zubaida Solid (voce, tastiere) – ha sempre portato sui palchi di tutto il mondo la sua performance altamente contagiosa, che gli ha fatto guadagnare una schiera di fan sfegatati in tutto il mondo.
— — — — —

SIENA ROOT live:

24.02.2023 SE Sundsvall – Pipeline
25.02.2023 SE Örnsköldsvik – Musikhuset *NEW*
14.03.2023 DE Hamburg – Logo *NEW*
15.03.2023 DE Kassel – Goldgrube *NEW*
16.03.2023 DE Worpswede – Music Hall *NEW*
17.03.2023 DE Bonn – Crossroads Festival @ Harmonie *NEW*

Booking: www.dragon-productions.com  (World-Scandinavia) / www.walkonagency.com  (solo Scandinavia)

— — — — —

SIENA ROOT sono:
Zubaida Solid | voce, tastiere
Johan Borgström | chitarra
Sam Riffer | basso
Love Forsberg | batteria

SIENA ROOT online:
www.sienaroot.com
www.facebook.com/sienaroot
www.instagram.com/sienaroot
www.twitter.com/sienaroot
www.youtube.com/sienaroot
https://label.atomicfire-records.com/project/siena-root/

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.