Corey Taylor (Slipknot, Stone Sour) : pubblica il nuovo singolo e svela i dettagli del nuovo album solista


Visualizzazioni post:624

Oggi Corey Taylor (Slipknot, Stone Sour), cantautore multiplatino, vincitore di un GRAMMY® Award, attore e autore di best-seller del New York Times, rivela i dettagli del suo nuovo album solista, “CMF2”, presentando anche il nuovo elettrizzante singolo “Beyond”.

ASCOLTA / SCARICA / CONDIVIDI “BEYOND” QUI

Il video ufficiale del singolo è stato girato in una località sperduta nel deserto del Mojave in California. Ripreso dall’obiettivo del regista Dale “Rage” Resteghini (Hatebreed, Five Finger Death Punch, Trivium), il video vede Taylor arrancare nel deserto nei panni di uno Zio Sam pensieroso che si mescola con i membri della band e con le Cherry Bombs – il tutto circondato da diverse versioni di se stesso nel corso degli anni – prima di culminare in un’esibizione dal vivo per una folla di fan.

GUARDA IL VIDEO UFFICIALE DI “BEYOND”:

La canzone “Beyond” risale al 2006. Taylor sapeva che la canzone era speciale, ma non ha mai trovato il tempo per portare il brano al suo massimo potenziale. “All’inizio l’avevo scritta come una canzone romantica e aggressiva, ma ora la vedo anche come una sorta di canzone ‘per stare insieme’“, spiega Taylor. “Riunire le masse e far sapere loro che voglio che la mia musica le porti al di là di quello che possono pensare di me. Forse hanno avuto un’idea sbagliata di me. Non è esattamente un biglietto da visita, è più come lanciare un bat segnale e dire ‘va bene, capovolgiamo tutto’. È quasi una doppia minaccia, perché ora guardo le cose da due punti di vista“.

“CMF2” segue il debutto solista di Taylor del 2020, “CMFT”, contenente i singoli “Black Eyes Blue”, entrato al primo posto della classifica mainstream rock di Billboard, e il brano “CMFT Must Be Stopped” (feat. Tech N9ne e Kid Bookie). L’LP ha raggiunto il 6° posto della classifica Top Rock Albums di Billboard negli Stati Uniti.

Il mio primo album da solista era un po’ il mio punto di partenza. Questo disco è più che altro la direzione che stiamo prendendo“, aggiunge Taylor. “CMF2” – in cui Taylor canta e suona la chitarra solista e ritmica, il pianoforte e il mandolino – racchiude l’energia, la sperimentazione e la schiettezza che hanno definito una carriera che lo ha visto vendere più di dodici milioni di album con la sua band vincitrice di un Grammy, gli Slipknot, e diversi milioni con gli Stone Sour.

“CMF2” è il primo album di Taylor per BMG e il primo per la sua etichetta, Decibel Cooper Recordings.

Jay Ruston (Anthrax, Steel Panther, Amon Amarth), che ha prodotto l’LP “Hydrograd” del 2017 degli Stone Sour e “CMFT”, torna per il secondo full-length di Taylor. “Insieme abbiamo grandi idee, grande energia e siamo veloci nel provare tutto“, dice Taylor a proposito del suo collaboratore in studio. “Non abbiamo paura di dirci a vicenda se è una buona o cattiva idea; abbiamo questo tipo di fiducia reciproca“.

CMF2 Album Tracklist

  1. The Box
  2. Post Traumatic Blues
  3. Talk Sick
  4. Breath Of Fresh Smoke
  5. Beyond
  6. We Are The Rest
  7. Midnight
  8. Starmate
  9. Sorry Me
  10.   Punchline
  11.   Someday I’ll Change Your Mind
  12.   All I Want Is Hate
  13.   Dead Flies

La CMFT band è:
Corey Taylor (voce/chitarra)
Zach Throne (chitarra solista/ritmica)
Dustin Robert (batteria)
Christian Martucci (chitarra ritmica/solista)
Eliot Lorango (basso)

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.