Boundaries : “Death Is Little More” uscirà il 29 marzo


Visualizzazioni post:112

L’hardcore-metal band Boundaries ha annunciato la pubblicazione di “Death Is Little More”, in uscita il 29 marzo via 3DOT Recordings. Il video tratto dal primo singolo “Easily Erased” è stato diretto da Errick Easterday.

“Death Is Little More è il culmine dei nostri sforzi nella loro forma più profonda e oscura”, spiega il frontman Matt McDougal. “Volevamo creare qualcosa che abbracciasse, spaventasse e chiamasse l’ascoltatore all’azione. È in parte diario e in parte giorno del giudizio”.

McDougal fa luce anche sull’ispirazione per il titolo dell’album, il poema del XIV secolo “Inferno, Canto I”: “Dante afferma che morire sarebbe un poco peggio che vivere in un’amara foresta nera dell’esistenza. Un concetto che ho preso e in gran parte applicato tematicamente al disco. Death Is Little More parla della vita nella sua forma più difficile. Non metterai fine alla tua vita, ma sei così stressato e sopraffatto che la fine della tua vita sembrerebbe solo un altro incidente sulla lista. Il concetto mi è rimasto impresso…”

Prodotto da Randy LeBoeuf (Gideon, The Acacia Strain, Kublai Khan), l’album vede la presenza di diversi ospiti al suo interno come Matt Honeycutt (Kublai Khan), Lochie Keogh (Alpha Wolf) e Marcus Vik (Invent Animate).

La band arriverà in Italia il 16 aprile per un’unica data al Legend Club di Milano di supporto agli Spite.

1. Turning Hate Into Rage
2. Darkness Shared
3. Like Petals From A Stem
4. Easily Erased
5. Cursed To Remember
6. Death Is Little More
7. A Pale Light Lingers (feat. Lochie Keogh)
8. Face The Blade
9. Scars On A Soul
10. Blame’s Burden (feat. Marcus Vik)
11. Blood Soaked Salvation (feat. Matt Honeycutt)
12. Inhale The Grief

https://facebook.com/boundariesct

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.