Army Of Primitives, Djuri Boot : online il nuovo singolo e video di “The Fallen God of Everything”


Visualizzazioni post:196

ARMY OF PRIMITIVES, il progetto metal del regista Titus Paar (meglio conosciuto per il film Nr. 1 degli US Openers di NETFLIX “The Perfect Weapon” con Steven Seagal nel ruolo principale), è tornato con un nuovo brano in collaborazione con il compagno d’armi, il compositore cinematografico Djuri Boot. La nuova traccia si chiama “The Fallen God of Everything” ed è accompagnata da un fantastico video ufficiale: guardalo qui!

The Fallen God of Everything” ha il suo nucleo in un riff genuinamente thrash e un ritornello epico. L’intera esperienza è condita dalla voce aspra di Titus Paar, dalle orchestrazioni e da un assolo di chitarra ben composto.

Questa volta volevamo creare qualcosa più basato sui riff e una struttura classica della canzone, piuttosto che sullo stile orchestrale della traccia di debutto “Rise Against the Giant”. Volevamo ancora essere nel filone metal-incontra-cinema su cui si basa la collaborazione, ma questa volta volevamo realizzare la nostra “Unforgiven” e lasciare che la narrazione occupasse una parte più importante della canzone, mentre la traccia precedente era più un racconto alla Bohemian Rapsody in chiave Black Metal.

La cosa bella di questo video è che è l’ultima cosa che la leggenda di Hollywood Bo Brundin abbia mai fatto. Era un’icona nell’era d’oro di Hollywood, recitando in film come “Il grande Waldo Pepper” al fianco di Robert Redford, “Meteor” con Sean Connery e “Rich Man, Poor Man”. Era un grande amico e questo è l’ultimo film che ha realizzato prima di morire. Quindi, per questo motivo, è molto speciale per me. Sono anche molto orgoglioso dei testi, sono i migliori che ho scritto. Lavorare con Djuri è incredibile, non ho mai incontrato un musicista più versatile di lui e l’assolo di chitarra che ha fatto mi ha lasciato senza parole. È stato fantastico realizzare finalmente una canzone anche con il mio amico di lunga data Andreas Rylander (Power Tiger), ha davvero portato questa canzone a nuovi livelli.” – Titus Paar

Titus Paar, essendo un regista di Hollywood, rende sempre i suoi video qualcosa di davvero speciale. Questa volta seguiamo Bo Brundin nei panni di un dio che ha perso il controllo sul mondo da lui creato e si sente braccato dal tempo che sta per scadere. Il video e la canzone sono stati creati in simbiosi per mostrare il lato cinematografico di Paar e Boot e non lasceranno nessuno indenne.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.