Duff McKagan : annunciati gli special guest del “Lighthouse Tour ’24”


Visualizzazioni post:117

Duff McKagan è entusiasta di annunciare gli special guest  per il suo prossimo “Lighthouse Tour ’24”, comprese le esibizioni esclusive delle iconiche leggende del punk Lee Ving e Joe Keithley. L’attesissimo tour da headliner inizierà il 30 settembre a Dublino,  per poi fare tappa in Scozia, Inghilterra, Paesi Bassi, Germania, Repubblica Ceca, Polonia, Italia, Svizzera, Belgio, Francia e Svezia, fino alla fine di ottobre. Il supporto per tutte le date UE/Regno Unito arriva dai gallesi James And The Cold Gun.

Le date negli Stati Uniti iniziano il 4 novembre presso il Paradise Rock Club di Boston, a cui seguiranno spettacoli più intimi al Le Poisson Rouge di New York City (6 novembre), all’Outset di Chicago (8 novembre) e al Bluebird Theatre di Denver (10 novembre), tutti con supporto dei Range War di Lee Ving, che segneranno le prime esibizioni dal vivo in oltre tre decenni del rivoluzionario gruppo country punk del famoso fondatore dei FEAR. Il “Lighthouse Tour ’24” toccherà poi lo storico El Rey Theatre di Los Angeles (13 novembre), con il supporto dell’elettrizzante Grace McKagan, prima di concludersi all’Aladdin Theatre di Portland (18 novembre) e al The Snowbox di Seattle (20 novembre), con le rarissime performance acustiche soliste del leggendario co-fondatore dei D.O.A. Joe Keithley.

I biglietti e i pacchetti VIP per tutte le date annunciate sono in vendita ora. Per tutti i dettagli consultare duffonline.com/live.

“Questi cowboy dei ‘Range War’ sono onorati di essere stati invitati a suonare quattro spettacoli a novembre con Duff McKagan”, afferma Lee Ving. “Grazie Duff e procuratevi i biglietti in anticipo, gente!”

“Sono così felice che Duff mi abbia chiesto di suonare in questi spettacoli”, dice Joe Keithley. “È raro che suoni uno spettacolo acustico, combinerò alcune nuove canzoni insieme ad alcuni D.O.A. classici insieme a storie e alla mia politica.”

DUFF MCKAGAN – LIGHTHOUSE TOUR ’24

SETTEMBRE
30 – Dublin, Ireland – Dublin Academy *

OTTOBRE
2 – Glasgow, Scotland – The Garage *
3 – Manchester, UK – Manchester Academy 2 *
5 – London, UK – Islington Assembly Hall *
7 – Utrecht, Netherlands – TivoliVredenburg *
8 – Cologne, Germany – Kantine *
9 – Munich, Germany – Freiheitshalle *
11 – Brno, Czech Republic – Sono Centrum *
13 – Warsaw, Poland – Stodola *
14 – Berlin, Germany – Heimathafen *
16 – Milan, Italy – Magazzini Generali *
17 – Solothurn, Switzerland – Kofmeh *
19 – Liege, Belgium – OM *
20 – Paris, France – Trianon *
22 – Stockholm, Sweden – Nalen *

NOVEMBRE
4 – Boston, MA – Paradise Rock Club †
6 – New York, NY – Le Poisson Rouge †
8 – Chicago, IL – Outset †
10 – Denver, CO – Bluebird Theater †
13 – Los Angeles, CA – El Rey ^
18 – Portland, OR – Aladdin Theater +
20 – Seattle, WA – The Showbox +

* w/ James and the Cold Gun
† w/ Lee Ving’s Range War
^ w/ Grace McKagan
+ w/ Joe Keithley

Il Lighthouse Tour ’24, primo tour di McKagan in cinque anni, celebra l’uscita nello scorso anno del suo terzo album solista LIGHTHOUSEacclamato dalla critica e ora disponibile ovunque. Salutato dalla rivista Pastecome “una resa dei conti emotiva, personale e spirituale… (di McKagan) il più importante progetto rock mai realizzato”, l’album vede Duff McKagan mettere a nudo più che mai il suo spirito artistico, fondendo elementi acustici con un rock ‘n’ roll tagliente, per poi atterrare nel punto debole tra riflessione alla ricerca dell’anima e pura energia. LIGHTHOUSE è stato accolto con favore dai critici di testate internazionali, quali: Rolling Stone, Kerrang!, Revolver e American Songwriter. Il singolo LONGFEATHER, è stato descritto da Revolver come “folky, elegiaco” ed è affiancato da un video musicale disponibile ora in streaming su YouTube. McKagan ha poi interpretato LONGFEATHER con un’apparizione esclusiva al Jimmy Kimmel Live! della ABC, in streaming QUI.

LIGHTHOUSE è disponibile ora in un’ampia gamma di formati, tra cui: streaming, download, CD, cassetta e LP. Sono inoltre disponibili numerose versioni deluxe e bundle con certificati di autenticità ufficiali firmati da McKagan. LIGHTHOUSE e la linea esclusiva di merchandising sono ora disponibili su www.duffonline.com. Inoltre, un’edizione digitale ampliata di LIGHTHOUSE è ora disponibile presso tutti le piattaforme e i servizi streaming. La versione deluxe include otto tracce aggiuntive, insieme a tre esclusivi video di performance dal vivo girati lo scorso dicembre presso la Easy Street Records nella città natale di McKagan, Seattle. I punti salienti includono una resa acustica ridotta all’essenziale del pezzo forte di LIGHTHOUSE, il singolo I JUST DON’T KNOW, trasformata in una ballata imponente e riflessiva che mette in mostra la vulnerabilità dei testi e la performance vocale di McKagan. LIGHTHOUSE (EXPANDED EDITION) contiene anche THIS IS THE SONG, IT CAN’T COME TOO SOON e PASS YOU BY (tutti originariamente presenti nell’EP THIS IS THE SONG pubblicato lo scorso maggio per onorare il mese di sensibilizzazione sulla salute mentale), insieme a C’MON BOYS (con la partecipazione di Jesse Dayton) e le versioni live di I SAW GOD ON 10TH STREET, JUST ANOTHER SHAKEDOWN e LIGHTFEATHER. Tutti e tre i brani dal vivo sono accompagnati dai video ufficial. Inoltre,il video completo che cattura la performance dal vivo di McKagan presso Easy Street Records, può essere via YouTube.

Questa primavera ha anche visto l’uscita del nuovo doppio live album di McKagan, TENDERNESS: LIVE IN LOS ANGELES, ora disponibile ovunque su streaming e download, con edizioni limitate 2CD e 2LP disponibili via www.duffonline.com. Registrato il 13 giugno 2019 allo storico El Rey Theatre di Los Angeles, pochi giorni dopo l’uscita nel maggio 2019 del suo acclamato secondo album solista, TENDERNESS, Il doppio live album TENDERNESS: LIVE IN LOS ANGELES, vede McKagan intraprendere un viaggio intimo attraverso il suocorpus di canzoni insieme ad alcune cover profondamente personali, supportate dal produttore TENDERNESS e vincitore di 3 GRAMMY® Award Shooter Jennings. L’album è stato mixato di recente nel leggendario Sunset Sound Studio 3 (aka Snake Mountain) da Jennings, utilizzando la famosa console API personalizzata su cui Prince ha registrato e mixato Purple Rain. I momenti salienti includono un’elettrizzante interpretazione di RIVER OF DECEIT, originariamente eseguita dal supergruppo di Seattle Mad Season – composto dal chitarrista Mike McCready (Pearl Jam), dal batterista Barrett Martin (Screaming Trees), dal compianto Layne Staley (Alice in Chains) e dal bassista John Baker Saunders (The Walkabouts). Inoltre, completano il disco la potente interpretazione del classico CLAMPDOWN dei Clash e una selezione di pezzi dei Guns N’ Roses, come: YOU AIN’T THE FIRST, DUST N’ BONES e DEAD HORSE.

Per più di 40 anni Duff McKagan è stata una forza creativa inarrestabile, abbracciando una moltitudine di band, tour, collaborazioni e scritti. A partire da soli 15 anni, McKagan ha fatto parte di band diverse e influenti, come: The Vains (1979), The Fastbacks (1980), The Living (1982), The Fartz (1990), 10 Minute Warning (1993) e Loaded. (1998), insieme, ovviamente, al suo ruolo storico di membro fondatore sia dei Guns N’ Roses che dei Velvet Revolver. Oltre ai suoi prolifici sforzi musicali, McKagan è l’autore di It’s So Easy: And Other Lies del 2011 e How to Be a Man: (And Other Illusions) del 2015. Inoltre, è il co-conduttore (con Susan Holmes McKagan) del popolare programma radiofonico Three Chords & The Truth, in onda in Nord America su Ozzy’s Boneyard di Sirius XM (cap. 38); Three Chords & The Truth va anche in onda settimanalmente sulle stazioni di tutto il mondo, tra cui myROCK in Danimarca, Planet Rock nel Regno Unito, Radio Rock in Finlandia, Nova in Irlanda, Radio Rock in Norvegia, Rock Klassiker in Svezia, Rock Antenne in Germania/Svizzera/Austria, x977 in Islanda, e la polacca Antyradio.
Per gli orari degli spettacoli, visitare:
https://duffmckagan.ffm.to/threechordsandthetruth.

 

CONNECT WITH DUFF MCKAGAN:
DUFFONLINE.COM | FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER | YOUTUBE

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.