Ivan Gaudenzi

SIRENIA – Riddles, Ruins & Revelations

Sirenia

Una band ricca di storia, alquanto travagliata, piena di stravolgimenti di sound e di formazione. Assoldati in pianta stabile nel roster di Napalm Records (escluso un contratto di 3 dischi con Nuclear Blast al top della loro carriera), i Sirenia puntano tutto sulla modernità del sound. Cosa può funzionare oggi nel metal per fare soldi? Un sound elettronico, un po’ … Leggi tutto

ANGELUS APATRIDA – Angelus Apatrida

Angelus Apatrida

Arrivati alla loro settima release, anche gli Angelus Apatrida sono caduti nella trappola del disco autocelebrativo, o forse no? Spesso, alla mancanza di originalità del titolo di un album, corrispondono la decadenza compositiva e creativa (è molto più probabile che l’autocelebrazione arrivi nei primi 3 album), ma questa non è di certo una regola. E per fortuna non è nemmeno … Leggi tutto

EXIMPERITUSERQETHZEBIBŠIPTUGAKKATHŠULWELIARZAXUŁUM – Šahrartu

Eximperituserqethhzebibšiptugakkathšulweliarzaxułum

All’anagrafe Eximperituserqethhzebibšiptugakkathšulweliarzaxułum, il gruppo bielorusso ha ottenuto molta attenzione proprio per la lunghezza del suo nome (51 lettere per la precisione). Il significato, pare sia una sorta di neologismo agglutinante individuale dell’autore. Per tale creazione sono stati utilizzati termini latini, egiziani, accadici e sumeri della tradizione caosatanica e sta a rivelare il nome dell’antiuniverso. Invano riusciremmo a pronunciarlo per cui … Leggi tutto

THE DEAD DAISIES – Doug Aldrich

The Dead Daisies

THE DEAD DAISIES : GROOVING WITH STYLE Pochi giorni prima dell’uscita del nuovo disco dei The Dead Daisies, abbiamo contattato Doug Aldrich al telefono per parlare del nuovo disco Holy Ground. Il chitarrista ci ha raccontato un po’ di cose della band in nuova formazione con il nuovo ingresso di Glenn Hughes, all’oscuro (o forse nascondendo bene) della prossima uscita … Leggi tutto

The Dead Daisies – Holy Ground

The Dead Daisies

Caro David Lowy, questo si che è un colpaccio! Dopo il duo di compagni di merende Aldrich / Castronovo, avevi bisogno di un bassista ed un cantante all’altezza della situazione e hai risolto tutto accaparrandoti il meglio su piazza. Bravo! Con Glenn Hughes, i The Dead Daisies finalmente si completano e raggiungono quel sound spaziale che forse stavano cercando fin … Leggi tutto

TOTHEM – Rise

Tothem

Venti anni di carriera, di cui forse gli ultimi dieci sicuramente più decisivi per i Tothem. Band fino ad ora sconosciuta al sottoscritto. Come già successo in passato per altre realtà, mi sono incuriosito ad una notizia di qualche giorno fa che vedeva la cover di un noto brano natalizio e ho voluto ascoltare qualcosa di più di questa band … Leggi tutto

To Whom It May Concern… Buon anno nuovo ! ! !

31.12.2020 – ore 02.40 E’ ora di tirare le somme e di tornare allo scorso anno… avevo da poco terminato il primo vero anno da caporedattore di Heavy Metal Webzine e dopo l’intervista dicembrina ai pesaresi Nightland nella mia vecchia casetta mansardata, ricordo di aver provato una bella emozione nella certezza di aver radunato una bella squadretta, già formata negli … Leggi tutto

Heavy Metal Webzine : Nuovo Canale Youtube e Auguri di Buon Natale ! ! !

24 Dicembre 2020 : Uno strano Natale per tutti questo in tempo di pandemia. Il Covid19 non ha ancora deciso di lasciarci per cui dovremo organizzarci e passarlo al meglio delle nostre possibilità! Ma noi siamo metallari e dobbiamo trovare il modo migliore per reagire. Presto ci aspetteranno di nuovo concerti, birrate e tante altre follie. Ma oggi vi lasciamo … Leggi tutto

CHRIS CATENA’S ROCK CITY TRIBE – Truth In Unity

CHRIS CATENA'S ROCK CITY TRIBE

Christian Francesconi è un nome che forse a molti non dice più di tanto. Italianissimo e figlio d’arte del cantante lirico Renato Francesconi, Christian sceglie il monicker Chris Catena (forse per sfuggire dall’abbinamento paterno o magari per il suono più rock) e si butta nella mischia. Con “Truth In Unity”, il vocalist si avvale della collaborazione di Janne Stark alla … Leggi tutto