HMW Top Album

Gli HMW Album sono quei dischi che si sono meritati visibilità durante il mese. Quelli che sono più in evidenza, che ci sono piaciuti di più e si sono meritati uno spazio extra nella nostra webzine!

DARK QUARTERER – Pompei

Dark Quarterer

POMPEI, 79 d.C. Da Itaca al golfo di Napoli, solcando verso occidente il mare nostrum, i Dark Quarterer s’imbattono in un panorama non più contemplabile dalle colline verdeggianti che sormontano il capoluogo: dell’imponente rilievo conico a noi così familiare non v’era traccia nel 79 d.C. Adiacente all’attuale, maestoso vulcano, ecco il Vesuvius d’età romana, un dolce declivio lussureggiante… nel prospero … Leggi tutto

WITCHWOOD – Before The Winter

Witchwood

Dopo l’ottimo esordio “Litanies From The Woods” e il mini “Handful Of Stars”, i romagnoli Witchwood ribadiscono la loro proposta vintage con un nuovo ed eccellente full-lenght, incorniciato da un’incantevole veste grafica. Se nelle prime song dell’album la band ci offre ottimi episodi di hard-prog sulla scia di Uriah Heep, Deep Purple, Atomic Rooster e Jethro Tull, a sorpendere maggiormente … Leggi tutto

AC/DC : Power Up

AC/DC

Quando ci si trova al cospetto di mostri sacri del rock siamo tutti intimiditi e tremolanti. Specialmente nel dover giudicare un disco firmato AC/DC. Chi siamo noi poveri recensori per poter anche solo criticare un nome così altisonante? E chi sono loro? 4 lettere separate da un fulmine, 5 musicisti australiani, ma soprattutto 17 dischi in studio. La rappresentazione del … Leggi tutto

DRACONIAN – Under A Godless Veil

Draconian

Giaceva sotto un velo senza Dio il logo miniato di “Volvox” Szpajdel e con esso il lascito storico di quel nome – Δράκων – citato ancora oggi con timorosa riverenza come archetipo di rigore ed intransigenza. Raggiunta l’età dei savi (ad un lustro esatto da “Sovran”, pubblicato il 30 ottobre 2015), i Draconian se ne riappropriano per fregiare, con i … Leggi tutto

NACARBIDE – Iron Lotus

Nacarbide

Mi sono scontrato con una news pubblicata proprio l’altro giorno sui Nacarbide e la curiosità è subito salita per diversi motivi. Intanto ammetto che sono affascinato dal metal esotico di Paesi ancora poco battuti dal genere. Ho sempre pensato che ci siano nuovi movimenti da scoprire. Inoltre, per quanto riguarda i Nacarbide, parliamo di una band Giapponese con base in … Leggi tutto

CELESTIAL SEASON – The Secret Teachings

Celestial season

Sono contento tre volte: la prima per la gradita nuova uscita degli olandesi Celestial Season dopo diciannove anni di silenzio (sorvolando su un rifacimento di un vecchio brano, uscito come singolo autoprodotto ed in formato digitale nel 2011). La seconda per il ritorno alle sonorità Doom/Death degli esordi, senza però togliere merito ai validissimi dischi precedenti orientati verso gli anni … Leggi tutto

DGM – Tragic Separation

DGM - Tragic Separation

Sono passati ben 4 anni dal bellissimo album “The Passage” (qui la nostra recensione: /2016/09/19/dgm-the-passage-2016/) e nonostante una pandemia mondiale in mezzo, la Frontiers Records pubblica il nuovo Tragic Separation. L’impatto ad un primo ascolto di tutto il platter lascia una sensazione di carica incredibile. Tutto l’album è un bel macigno di heavy prog power, in cui i protagonisti assoluti … Leggi tutto

STEVE LEE – The Eye of The Tiger: In Memory of Our Unforgotten Friend!

Steve Lee

Era il 05 ottobre di dieci anni fa, quando Steve Lee, ci lasciava troppo presto, in seguito ad un incidente in Nevada. Il cantante degli hard rockers svizzeri Gotthard aveva ancora molto, troppo da poter dire con la sua personalissima voce. Purtroppo non ci è più concesso avere la fortuna di ascoltarlo se non nelle registrazioni di dischi e live … Leggi tutto

The Ocean Collective – Phanerozoic II: Mesozoic | Cenozoic

The Ocean

2020: esce il nuovo album della band di Robin Staps, The Ocean. Sarebbe troppo semplice, quindi iniziamo a complicare il discorso; dalla creazione intorno al 2000 della band The Ocean il suo fondatore Robin ha sempre considerato il progetto come “Collective“, vista la possibilità di avere ospiti e partecipazioni esterne al gruppo sia in studio che live. Con l’arrivo di … Leggi tutto

Ottone Pesante – Doomood

Ottone Pesante

Gli Ottone Pesante non hanno mai avuto un guscio e neanche lo stesso aspetto: determinati sin dagli esordi ad esplorare e sperimentare attraverso i loro strumenti a fiato, gli ottoni appunto, tutte le sfumature possibili del variegato mondo dell’heavy metal. “Doomood”, la loro ultima fatica, ma la prima uscita con un’etichetta discografica ovvero l’avanguardista Aural Music, è uscito profeticamente lo … Leggi tutto