Occhio Al Metallo

In questa categoria troverete i dischi “Classici” o per meglio dire quelli già usciti da diversi anni, ma non per forza album che hanno venduto molto, ma anche rarità e cose che hanno attirato la nostra attenzione e la nostra curiosità

SCULPTURE – Sculpture

Sculpture 

Vago per il Karlstern Central Park, alla periferia di Mannheim. Dietro la Casa Degli Specchi c’è un piccolo padiglione. Entro, accolto dalla luce fioca di un cero. Al centro, due sedie di legno attorno ad un tavolo sul quale giacciono, sparpagliate, le carte dei tarocchi. Nell’angolo un alto séparé, a malapena visibile nella penombra. Mi siedo esitante, a disagio; non c’è nessuno? Attendo con impazienza, … Leggi tutto

MOURNING SIGN – Mourning Sign

Per quanto qualsiasi opera monografica debba per convenienza rinunciare a pretese d’esaustività – rinnegate in ogni prefazione che si rispetti – l’epitome “death metal veloce e ben suonato, che merita un ascolto” con cui Daniel Ekeroth liquidò i Mourning Sign parve, agli estimatori del gruppo di Hallstahammar, una spiccia riduzione ai minimi termini. Subissato di richieste chiarificatrici l’autore di “Swedish Death Metal”, protagonista in prima … Leggi tutto

NAKED SUN – Wonderdrug

Primo album snobbato, etichetta fallita, defezione simultanea di chitarrista e organista, tendenze musicali contemporanee sempre più divergenti; nondimeno non demorsero i Naked Sun, moderni divulgatori della teoria dei corsi e ricorsi storici, tra i pochi eruditi in materia progressiva accolti con clemenza, assieme ai concittadini King Of Kings, nei cenacoli più esclusivi della Grande Mela. Forse troppo in anticipo (all’avanguardia?) se non fuori posto, come … Leggi tutto

INNERSTATE – A Tell-Tale Trail

Innerstate

“Cenobita barkeriano arancio aragosta”, metallo su tela, Redditch, 1992. Base d’asta sei fiorini e sessantasei centesimi. Con quel logo un po’ naïf e quel titolo allitterante, in bella mostra su di un treppiede soffusamente illuminato nell’arcinota Casa d’Aste di Amsterdam, non avrebbe sfigurato “A Tell-Tale Trail”, terminazione cólta – e còlta da pochi – del ganglio vitale del crossover di fine ottanta, viluppo di nervi … Leggi tutto

LOST CENTURY – Complex Microcosm (Movement In Nine Rituals)

Lost Century

Berlino, 1993. L’urgenza di scovare un alveo più conforme alla nascente corrente melodic metal disturba già da mesi il sonno dell’ingegner Karl-Ulrich Walterbach, che procede, non senza dolore, al distacco d’una costola dall’amata Noise, al tempo volta alla protezione degli organi vitali del metal “attempato” di fine ottanta, scosso da singulti power e spasmi thrash: nasce T+T Records, grafia prontamente variata nell’inflazionato T&T.  Un vessillo … Leggi tutto

ZÜÜL – Howl Of The Wolf

Quella del 2010 è stata un’ottima annata per gli americani Züül, passati da queste parti tra Maggio e Giugno con il loro primo full lenght “Out Of Time”, un valoroso concentrato di heavy metal senza tempo che ha raccolto ampi consensi tra i cultori dei suoni più incontaminati, un successo che ha reso necessaria una seconda stampa della versione in CD dell’album e che ha … Leggi tutto

MEGADETH – Unplugged In Boston

Megadeth

I MEGADETH hanno deciso di pubblicare solo ora un live album acustico, intitolato “Unplugged In Boston“, registrato in realtà il 9 maggio 2001 al Bill’s Bar di Boston, in Massachusetts. Il disco fu reso disponibile già nel 2006 solo per il fan club del gruppo ma, tra una pandemia e alcuni problemi in formazione, magari faceva comodo tirar fuori qualcosa dal cilindro per distrarre i fan … Leggi tutto

VEXOVOID – Call Of The Starforger

Vexovoid

Con la complicità di una dilatata cadenza di pubblicazione e conseguente sparuta discografia, i Vexovoid, combo toscano nato nel 2013 decidono di ripubblicare l’album d’esordio, Call Of The Starforger del 2017, includendo peraltro l’ottimo EP di auto-presentazione, Heralds Of The Stars, quest’ultimo edito nel 2014. Se presentare questa band è tutto sommato semplice, lo stesso non si può dire della proposta musicale. Andiamo con ordine. Quando … Leggi tutto

SWITCHBLADE JESUS – Death Hymns

Switchblade Jesus

Originariamente rilasciato a Novembre 2020 e ristampato nella Primavera 2021, Death Hymns è il secondo disco dei Texani Switchblade Jesus, curiosamente originari di Corpus Christi, coincidenza che fa presupporre una qualche ispirazione per il monicker della band. L’occasione della reissue ci permette di scoprire un lavoro breve, ma non per questo stentato, all’interno del quale avviene una particolare forma di magia (naturalmente nerissima): lo Sludge/Doom … Leggi tutto

ZÜÜL – Out Of Time

Züül

Una bella fetta del mio cuore di puro acciaio batte musicalmente per l’epic e l’heavy metal, siano essi forgiati negli eighties o anche di nascita recente, purché ispirati a quegli anni. Tali generi musicali esercitano su di me un fascino molto particolare, lo stesso che ho percepito nell’istante in cui il mio sguardo si è posato sull’artwork che accompagna “Out Of Time” (anche il titolo … Leggi tutto