The Underground

Questo è il posto giusto per cercare le recensioni più di nicchia; piccole etichette, gruppi che hanno molto da dire, ma hanno poca visibilità, insomma ci trovate titoli Underground.

Ulvedharr – World Of Chaos (2019)

Cari navigatori di Heavy Metal Webzine eccomi pronto a recensire il nuovo cd dei bergamaschi Ulvedharr, combo nato nel 2011 da un’idea del cantante e chitarrista Ark Nattlig Ulv che volle essere accompagnato dal bassista Klod, dai chitarristi Jakka e Manuel e dal batterista Paciot. Dopo aver pubblicato l’Ep “Viking Tid”, aver fatto una dura gavetta partecipando a vari festival … Leggi tutto

Hatriot – From Days Unto Darkness (2019)

Schiavi della doppia elica. Maledetto DNA…e i condizionamenti ambientali? Pesanti. In tutti i sensi. Essere figli di una leggenda vivente del metal americano può decisamente condizionare il tuo destino, anche se vivi ad un passo da una delle più prestigiose università americane. Ma il tuo sguardo è sempre rivolto lì, verso la Bay Area, le tue orecchie hanno assorbito il … Leggi tutto

Sūrya – Solastalgia (2019)

Questa non sarà una recensione facile, principalmente per le poche informazioni che ho sul gruppo. Il genere è Doom o come si definiscono loro Doom/Post Metal (non capirò mai perché il termine Post), vengono da Londra e quasi tutti i brani sono strumentali, con qualche sporadica registrazione di discorsi o dialoghi. Sono attivi dal 2014 e l’album che vado ora … Leggi tutto

Nibiru – Salbrox (2019)

I Nibiru si formano profeticamente nel 2012, anno per il quale, secondo una teoria diffusa da tempo, la Terra sarebbe dovuta essere distrutta da un grande pianeta di natura extraterrestre denominato appunto Nibiru o Pianeta X.  Dopo la ristampa di “Netrayoni”, la band piemontese ha rilasciato recentemente il loro quinto album “Salbrox” ovvero zolfo nel linguaggio enochiano, versatile nell’utilizzo e … Leggi tutto

Batushka – Hospodi (2019)

Il Grande Scisma. I proclami e le controversie sul controllo del nome “Batushka- Батюшка” hanno avuto, nel corso degli ultimi mesi, un duplice (voluto?) effetto. Hanno alimentato l’interesse sulle uscite quasi parallele dei due litiganti, Drabikowski da una parte, Krysiuk dall’altra, ma hanno anche ribadito, se mai ce ne fosse bisogno, la pretenziosità e l’inutilità di alcune dispute “dogmatiche”: abbracciare … Leggi tutto

Patterns-Seeking Animals – Patterns-Seeking Animals (2019)

Emblematico il nome scelto per battezzare questo progetto, così come la suggestiva copertina: la ricerca di modelli, schemi e configurazioni con la giustapposizione dei quali, per citare testualmente le parole di John Boegehold, “produrre una musica che rimanga melodica ed immediata pur essendo progressive ed intricata”. Una pianificazione in tutta regola, un ennesimo esempio di “regressive” semplificato e tirato a … Leggi tutto

Metall – Metal Fire (2019)

Non conservo un ricordo particolarmente entusiasmante di “Metalheads”, album con cui i tedeschi Metall facevano il loro debutto nel 2017: un lavoro “senza infamia nè lode” – queste le esatte parole che chiudevano il mio commento al disco – e che avevo inserito nello stipato calderone della normalità. Oggi, i Metall tornano alla carica forti del nuovo “Metal Fire”, la … Leggi tutto

Nitrate – Open Wide (2019)

Ennesimo plauso alla AOR Heaven! L’etichetta tedesca è, oramai da due decenni, fucina di nuovi talenti e presidio di realtà consolidate in ambito Aor/Hard melodico. Il secondo album del gruppo di Nottingham abbraccia con disinvoltura entrambe le categorie: i mutamenti di formazione non inficiano infatti il risultato finale e il disco ripropone ed amplifica le qualità positive riscontrate nel precedente … Leggi tutto

Overkind – Acheron (2019)

Vengono da Verona gli Overkind, che nascono nel 2016 dalle ceneri della prog metal band Fatal Destiny: il quartetto ci propone la loro opera prima, liberamente ispirata alla Divina Commedia di Dante, qui riletta in chiave moderna. Il risultato è un modern metal con parecchie divagazioni nel rock, con canzoni curate ed in grado di suscitare l’interesse dell’ascoltatore. Le dodici … Leggi tutto