The Underground

Questo è il posto giusto per cercare le recensioni più di nicchia; piccole etichette, gruppi che hanno molto da dire, ma hanno poca visibilità, insomma ci trovate titoli Underground.

Deathwhite – Grave Image (2020)

Ad ogni passo l’aria gelida è più rarefatta. Il gesto semplice e naturale, eseguito senza sforzo cosciente, di disporre in sequenza un respiro dopo l’altro per restare vivi, può diventare estenuante mentre la mente si annebbia ed il bianco accecante avvolge lentamente gli ignoti viandanti, insinuando in loro il torpore che anticipa il sonno pre-morte. L’imperativo è resistere, ancora pochi … Leggi tutto

Veritates – Killing Time (2020)

“Non c’è due senza tre” dice il proverbio ed infatti, dopo Coffin Hunters e Dragonlore, eccomi a parlarvi di un’altra band arrivata a compiere l’importante passo del debut album, peraltro con il sostegno di un’etichetta prestigiosa come Pure Steel Records: il gruppo in questione si chiama Veritates e la loro opera prima prende il titolo di “Killing Time”! Provenienti dalla … Leggi tutto

Dragonlore – Lucifer’s Descent (2020)

Esaurite le abbuffate che le festività natalizie si portano appresso e ricaricate le batterie in vista di una nuova annata che si prospetta ricca di release decisamente interessanti, eccomi pronto ad inaugurare il mio 2020 redattoriale presentandovi “Lucifer’s Descent”, album che rappresenta il debutto assoluto dei Dragonlore, formazione americana nelle cui fila militano, tra gli altri, il cantante Joe Lawson … Leggi tutto

MadHour – Hell Hotel (2019)

Nuovo album per i varesotti MadHour, formazione nata dalla volontà del Teo (ex bassista dei Longobardeath) di dedicarsi prima ad un heavy metal canonico, poi imbastardito da una sempre più corposa dose di thrash, che sfocia nelle composizioni che compongono la seconda fatica della band, che risponde al nome di “Hell Hotel“. Prosegue l’usanza di usare il titolo dell’album/demo precedente … Leggi tutto

Ibridoma – City Of Ruins (2018)

Molta gente è dell’idea che certa musica richieda, anzi, esiga a gran voce una certa tipologia di sonorità (senza dover chiamare in causa l’attitudine, che in quel caso porta invece a rinchiudersi in cerchi elitari, dove chiunque non risulta nei canoni viene messo alla porta); chi scrive appartiene a questa cerchia, senza sapere se definirla ristretta o meno, perché ritiene … Leggi tutto

Power Theory – Force Of Will (2019)

Si intitola “Force Of Will” il nuovo full length dei Power Theory, disco che segna il ritorno sul mercato della band americana, a quattro anni dal precedente “Driven By Fear”! Si tratta del quarto album per la band della Pennsylvania e devo dire che il titolo scelto è perfetto per capire cosa serve quando, dopo ogni disco, occorre mettersi alla … Leggi tutto

Gunjack – The Cult Of Triblade (2019)

Il trio dei Gunjack arriva da Milano e propone un heavy speed metal insindacabilmente influenzato dai Motorhead. In primis per la voce al vetriolo di Mr Messerschmitt, ispirato innegabilmente a quel mix di whisky e sigarette di Mr Kilmister, tanto da potersi a tratti quasi confondersi con l’originale. Ma non dobbiamo lasciarci trarre in inganno da un solo elemento del … Leggi tutto

Voltumna – Ciclope (2019)

Tra gli svariati nomi di molteplici band della nostra Penisola da tenere d’occhio, vogliamo portare alla vostra attenzione i Voltumna. I black metallers di Viterbo stanno realizzando un disco ogni due anni e sono giunti al loro quarto lavoro dal titolo “Ciclope”. Primigeni in un genere che ha sempre più bisogno di distinguersi per potersi evolvere, i Voltumna abbinano un … Leggi tutto

Stormburner – Shadow Rising (2019)

Tempo di debut album per gli svedesi Stormburner, formazione di Stoccolma messa in piedi nel 2016 dal chitarrista Tommi Korkeamäki e da Mike Stark, già voce degli Starblind e con trascorsi come batterista nei Sadauk e nei più noti Steel Attack. Il disco (disponibile in CD, download digitale e vinile limitato a 300 copie) si intitola “Shadow Rising” ed ha … Leggi tutto