Slider by IWEBIX

Burning Rain – Epic Obsession (2013)

Pubblicato il 17/07/2013 da in Nuove uscite | 0 commenti

Titolo: Epic Obsession
Autore: Burning Rain
Genere: Hard Rock
Anno: 2013
Voto: 7,5

Visualizzazioni post:414

Dopo aver riesumato l’omonimo album d’esordio ed il successivo “Pleasure To Burn”, Frontiers Records produce “Epic Obsession” dei Burning Rain, capitanati da Doug Aldrich, chitarra di Whitesnake, Dio, Bad Moon Rising e tanti altri (la lista dei progetti a cui ha partecipato è davvero lunghissima). Il terzo capitolo discografico della band americana arriva dopo tredici anni di silenzio, e quello che subito si intuisce dai riff e dai grintosi ritornelli è una gran voglia di rimettersi in gioco. D’altronde, se Doug decide di rimettere in piedi la band, non è certo per questioni economiche, poichè a risolvere queste ultime ci pensa David Coverdale, ma il motivo è senz’altro legato a quella voglia di comporre che ha reso davvero impressionante la qualità artistica dei primi due album. L’hard rock richiama fortemente quello inglese dei Whitesnake, ma sprigiona un lato tecnico e virtuoso nettamente superiore, talvolta perdendo di vista il senso della melodia e della commerciabilità del disco, ma come già detto, i Burning Rain vogliono suonare e basta. Ben prodotto e arrangiato, “Epic Obsession” inizia con brani cattivi e rocciosi, con i riff e lo stile di Aldrich che carburano a più non posso e l’ugola graffiante di Keith St. John che nonostante le evidenti influenze di Coverdale pennella ogni brano con vocalizzi teatrali. La tracklist è ricca di ottime hit che rasentano l’heavy metal, tutti davvero ben riusciti, con i momenti più elevati nella grandiosa “Our Time Is Gonna Come” di forte richiamo ai Led Zeppelin (a cui i Burning Rain dedicano la cover di “Kashmir” nel finale) e “Ride The Monkey”. Le parti soliste non deludono, i suoni sono sempre nitidi e potenti, manca solo qualche ritornello memorabile, di quelli che rendono certe canzoni immortali. “Epic Obsession” è un bellissimo album hard rock che merita un posticino nella vostra playlist o nella collezione di dischi.

Tracklist:
01. Sweet Little Baby Thing
02. The Cure
03. Till You Die
04. Heaven Gets Me By
05. Pray Out Loud
06. Our Time Is Gonna Come
07. Too Hard to Break
08. My Lust Your Fate
09. Made for Your Heart
10. Ride the Monkey
11. Out in the Cold Again
12. When Can I Believe in Love
13. Kashmir (Bonus Track)
14. Heaven Gets Me By – Acoustic – (Bonus Track)

Line up:
Keith St. John – Voce
Doug Aldrich – Chitarra
Sean McNabb – Basso
Mat Starr – Batteria

Sito ufficiale: www.burningrain.net
Etichetta Frontiers Records: www.frontiers.it

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *