Slider by IWEBIX

Elvenking – Era (2012)

Pubblicato il 3/09/2013 da in Nuove uscite | 0 commenti

Titolo: Era
Autore: Elvenking
Genere: Power / Folk Metal
Anno: 2012
Voto: 7.5

Visualizzazioni post:420

Nel novero delle migliori metal band tricolori ci sono di sicuro gli Elvenking, che con questo “Era” pubblicano il loro settimo album in studio per la label tedesca AFM Records, rinnovando un binomio vincente che dura dai tempi del debut “Heathenreel”. A due anni da “Red Silent Tides” e rinnovato nella lineup con l’innesto di una sezione ritmica tutta nuova, il gruppo friulano esce con un lavoro come sempre all’insegna della qualità, a partire da una produzione brillante – “Era” è stato registrato e mixato ai finlandesi Sonic Pump con un certo Nino Laurenne – passando per il contributo dei singoli e fino all’aspetto che più ci interessa, ossia i contenuti, che mettono in evidenza un songwriting solido ed eccellente! I Nostri fanno un passo avanti nel loro percorso musicale ripartendo dal metal molto melodico del disco precedente e lo implementano dando una bella occhiata al loro passato, con una maggior presenza della componente power e soprattutto di quella folk, ricordandomi da vicino i vecchi album; ne risulta un lavoro affascinante, piacevolmente vario e carico di sfumature, in grado di svilupparsi con classe attraverso le differenti atmosfere generate da brani come “A Song For The People”, che presenta un folk dal sapore antico, l’opener “The Loser”, che tanto mi ha rammentato i primi dischi della band, la veemente “Walking Dead” e la ballad ipermelodica “Forget-Me-Not” con il suo sapore americaneggiante. L’album nel suo complesso risulta fresco, coinvolgente ad ogni ascolto ed impreziosito dall’apporto di alcuni illustri ospiti come Maurizio Cardullo dei nostrani Folkstone, impegnato a rendere ancora più corpose le parti folk del disco, il chitarrista Teemu Mantysaari (Wintersun) che ha contributo con un assolo alla già citata “Walking Dead”, la voce inconfondibile di Jon Oliva e quella della brava cantante finlandese Netta Dahlberg, entrambi all’opera su un paio di brani. Tirando le somme, non c’è nulla che non funziona in questo “Era” e d’altronde, da una grande band, non ci si poteva aspettare che un disco di grande valore: acquisto consigliatissimo, soprattutto se ricordate con un pizzico di nostalgia le sonorità degli Elvenking di inizio millenio!

Tracklist:
1. The Loser
2. I Am The Monster
3. Midnight Skies, Winter Sighs
4. A Song For The People
5. We, Animals
6. Through Wolf’s Eyes
7. Walking Dead
8. Forget-Me-Not
9. Poor Little Baroness
10. The Time Of Your Life
11. Chronicle Of A Frozen Era
12. Ophale

Line-up:
Damna – voce
Aydan – chitarra
Rafahel – chitarra
Jakob – basso
Lethien – violino
Symohn – batteria

Sito ufficiale: www.elvenking.net
Facebook: http://www.facebook.com/elvenking.official
Etichetta AFM Records – www.afm-records.de

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *