Slider by IWEBIX

ZSK – Herz Fur Die Sache (2013)

Pubblicato il 9/11/2013 da in Nuove uscite | 0 commenti

Titolo: Herz Fur Die Sache
Autore: ZSK
Genere: Punk Rock
Anno: 2013
Voto: 7,5

Visualizzazioni post:435

Dopo i Rogers, di cui vi ho parlato qualche recensione fa, la PeopleLikeYou presenta un’altra band tedesca orientata al punk. Attivi da 1997, anno in cui quattro amici hanno deciso di mettere su un gruppo, gli ZSK non sono molto conosciuti da noi in Italia, ma in patria sono la più famosa band di punk antifascista (per portare avanti le loro idee hanno anche dato vita ad una campagna che trovate online all’indirizzo http://keinbockaufnazis.de/ ). Del resto le loro idee politiche si possono intuire facilmente anche ascoltando la loro musica: questo ultimo album infatti affida l’apertura ad un brano intitolato “Antifascista”; come già detto, lo stile del gruppo è collocabile all’interno del panorama punk, anche se in senso molto “largo”: si sa che il termine “punk” racchiude in sé tantissime sfumature, varianti ed evoluzioni che sono sorte nel corso di questi quasi quattro decenni dalla sua nascita, e infatti gli ZSK attingono un po’ qua e un po’ là. Se generalmente la loro musica si riconduce alla frangia californiana più allegra e facente parte della cultura skater, diverse canzoni rivelano influenze variegate: la già citata apertura, la titletrack, “Unser Schiff” e “Punkverrat” sono i brani dell’album più veloci, rabbiosi e immediati, mentre “Der Richtige Weg” e “Bis Jetzt Ging Alles Gut” sono fortemente melodiche e quasi malinconiche, ottimi esempi di college rock; ancora, “Was Wolt Ihr Hören?” richiama lo ska con i suoi suoni di tromba e il ritmo sincopato; infine, “Before We Go” (forse la miglior canzone del cd) e “Lichterketten” hanno qualcosa nel cantato, composto da lunghe urla e seconde voci, che ricorda la seconda ondata di hardcore, prima che diventasse il terribile surrogato di emo che abbiamo conosciuto qualche anno fa.
Come vedete (e potrete sentire) il gruppo tedesco si diverte a sperimentare e provare diverse soluzioni, ma una cosa che non manca in nessun brano sono delle ottime partiture di chitarra, spesso molto più rock che punk, così come la produzione molto pulita e piena che poco ha a che vedere con le registrazioni grezze di un tempo.
A parte due pezzi in inglese tutti gli altri sono cantati in tedesco, motivo forse che ha reso difficile agli ZSK prendere piede anche qui da noi. Vi consiglio però di concedere loro una possibilità: non saranno certo il gruppo più innovativo dell’anno, ma hanno confezionato una serie di canzoni davvero belle.

Tracklist:
1. Antifascista
2. Der Richtige Weg
3. Herz Für Die Sache
4. Was Wollt Ihr Hören?
5. Before We Go
6. Lichterketten
7. Bis Jetzt Ging Alles Gut
8. This Fight Is Far From Over
9. Unser Schiff
10. Viel Glück
11. Punkverrat
12. Soll Das Alles Gewesen Sein?

Line up:
Beni – chitarra
Joshi – chitarra, voce
Matthias – batteria
Eike – basso

Website:
Sito ufficiale: http://skatepunks.de/
Pagina Facebook: http://www.facebook.com/ZSKBerlin
PeopleLikeYou: www.peoplelikeyourecords.com

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *