Slider by IWEBIX

Mortalicum – The Endtime Prophecy (2012)

Pubblicato il 1/03/2014 da in Nuove uscite | 0 commenti

Titolo: The Endtime Prophecy
Autore: Mortalicum
Genere: Heavy Metal / Doom
Anno: 2012
Voto: 6/7

Visualizzazioni post:389

Secondo full lenght ufficiale per gli svedesi Mortalicum, che mostrano senza dubbio di amare il Belpaese con la raffigurazione in copertina (e anche nel booklet) degli affreschi di Vasari e Zuccari che adornano la cupola del Brunelleschi nella chiesa di Santa Maria del Fiore a Firenze.
Anche l’etichetta per la quale esce “The Endtime Prophecy” è italiana: trattasi della Metal On Metal Records, che fece già uscire il debut album “Progress Of Doom” qualche anno fa.
I Mortalicum attingono da un vasto campionario di influenze risultando senza dubbio molto particolari: si va dai Deep Purple ai Black Sabbath, con il risultato di un hard and heavy molto carico che a tratti diventa plumbeo e minaccioso, offrendoci parti doom solenni. Un mix difficile da spiegare: decisamente più semplice ascoltarlo in brani come la bella “Devil’s Hand”, con il suo incedere hard rock tinto da pennellate di oscurità.
“The Endtime Prophecy” è un disco molto particolare, che paradossalmente potrebbe non piacere agli amanti del doom metal più classico ma che si orienta più verso gli amanti dell’heavy metal old school e dell’hard rock settantiano. Se la lunghissima “Embracing Our Doom” è più legata al doom tradizionale, ecco che “Ballad Of A Sorrowful Man”, molto intensa e con le chitarre in grande spolvero, ha un ritmo quasi blues.
Una nota parzialmente negativa viene da parte mia al cantato di Henrik Hogl che, per quanto evocativo, non eccelle mai e si mantiene su un livello standard dall’inizio alla fine, senza picchi particolari. A parte questa considerazione personale, “The Endtime Prophecy” merita senza dubbio attenzione e considerazione.

Tracklist:
1. My Dying Soul
2. Revelation Within
3. The Endtime Prophecy
4. When Hell Freezes Over
5. Devil’s Hand
6. Dark Night
7. Ballad of a Sorrowful Man
8. Embracing Our Doom
9. The End

Line-up:
Patrick Backlund – Bass
Andreas Häggström – Drums
Mikael Engström – Guitars
Henrik Högl – Vocals, Guitars

Sito ufficiale: http://www.mortalicum.com/
Facebook: https://www.facebook.com/mortalicum
Etichetta Metal On Metal Records – http://metal-on-metal.com/

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *