Minotaurus – The Call (2013)

Titolo: The Call
Autore: Minotaurus
Genere: Celtic Folk Metal
Anno: 2013
Voto: 6.5

Visualizzazioni post:596

Erano rimasti sulla nostra scrivania seminascosti i Minotaurus, combo tedesco proveniente dalla Baviera che con “The Call” giunge al quarto album, il primo per la Limb Music, che gli consente in tal modo un bel passo in avanti in quanto a distribuzione e popolarità.
Dopo una scrollata di polvere ed un balzo nel lettore cd possiamo dire che non ci eravamo persi un capolavoro, bensì un onesto disco di power metal, condito qui e là da qualche inserto folk. “The Call” scorre bene, richiama il power/heavy tedesco meno “happy”, quello dei Majesty tanto per intenderci, ma ha anche qualche pecca, prima fra tutte la voce di Oliver Klump, che assume una tonalità ben precisa nella prima song e da quella non si sposta fino al termine del disco (vera costanza teutonica). Da segnalare sicuramente “Love Song”, lenta e con delle belle atmosfere celtiche, e “Erlkonig”, cantata in lingua madre, ma nonostante una carriera ventennale (si sono formati nel 1994) i Minotaurus non lasciano particolari segni del loro passaggio. Band come i nostrani Elvenking, gli Skyclad o i Saltatio Mortis rimangono ad un livello superiore anche se, con il suo onesto compitino, “The Call” supera senza dubbio la sufficienza.

Tracklist:
01. Free Our Souls
02. Wanna Be Your Wife
03. Erlkönig
04. Hinterhalt
05. Love Song
06. The Call
07. Varus Battle
08. Chains Of Captivity
09. Spirit Island
10. Defenders Paradise
11. Father And Son
12. Princess Of Destruction

Line-up:
Sebastian Bach: guitar
Oliver Klump: vocals
Julia Hofmeister: vocals
Reiner Zumkeller: guitar
Hagen Fitz: drums
Richard Kinzel: bass

Sito ufficiale: http://www.minotaurus-metal.com/
Facebook: http://www.facebook.com/MinotaurusBand
Etichetta Limb Music – http://www.limb-music.de

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.