Slider by IWEBIX

Existance – Steel Alive (2014)

Pubblicato il 28/05/2014 da in Nuove uscite | 0 commenti

Titolo: Steel Alive
Autore: Existance
Genere: Heavy Metal
Anno: 2014
Voto: 7.5

Visualizzazioni post:414

Mentirei spudoratamente se affermassi che l’uscita del nuovo album degli Existance mi lascia totalmente indifferente: al contrario, questo “Steel Alive” è una delle release che attendevo con una certa curiosità visto il buon ricordo lasciatomi da “Existance”, demo omonimo di otto brani pubblicato nel 2012 in CD ed LP da High Roller Records. Il 2012 è anche l’anno degli avvicendamenti in lineup, con l’ingresso nei ranghi del chitarrista Antoine Poiret e del drummer Alexandre Revillon ad affiancare i due membri fondatori Thomas Drouin e Julian Izard. Con questa formazione si dedicano, l’anno successivo, alla gestazione di “Steel Alive”, a tutti gli effetti il primo full length della loro carriera. In questo primo scorcio di primavera, la band transalpina irrompe sul mercato spalleggiata dalla storica etichetta Mausoleum Records: il disco in questione contiene undici brani nuovi di zecca da cui emerge, orgogliosamente immutata, la volontà dei Nostri di suonare del sano e tradizionale heavy metal alla vecchia maniera, debitore degli insegnamenti di Saxon, Tygers Of Pan Tang e Judas Priest – devo dire che in alcuni frangenti mi hanno ricordato anche i Crying Steel dell’ottimo “Time Stands Steel” – ed in cui non manca qualche passaggio più vicino ad un vitaminico hard rock. Rispetto a quanto ascoltato sulla precedente uscita, i brani godono di una produzione più attuale e maggiormente definita nell’apporto dei singoli strumenti, senza che ne esca attenuata la carica eighties: ottimo esempio di ciò riguarda la dimensione del basso, cuore pulsante sempre in prima linea, ben udibile e non relegato nelle retrovie, o il lavoro delle chitarre, ancora più taglienti ed incisive. Un grosso passo avanti lo ha compiuto anche il bravo Julian Izard che, oltre a sfruttare al meglio le sue capacità, riesce ad infondere alla sua prova quella grinta che un po’ mancava nella release di due anni fa; pur muovendosi sulle stesse coordinate passionali, “Steel Alive” è dunque un album complessivamente migliore del predecessore e si avvale di pezzi dalla qualità livellata verso l’alto, velocemente assimilabili ma non stucchevoli e, soprattutto, efficienti nello spingere ad un genuino headbanging! “Dead Or Alive”, “Get Away” e la tiletrack con la loro energia straripante, le melodie marcate di “Burning Angel”, la potente “Legends Never Die” e la successiva e più ritmata “Black Viper” sono tra i pezzi che esercitano un maggior ascendente sul sottoscritto, ma è nella sua interezza che “Steel Alive” si guadagna facilmente i gradi di album valoroso e decisamente riuscito, permettendo così agli Existance di ritagliarsi uno spazio tra le migliori retro-band europee! Se il vostro cuore d’acciaio batte per le sonorità old school, l’acquisto di “Steel Alive” è consigliatissimo!

Tracklist:
01. Legends Never Die
02. Black Viper
03. The Siren
04. Dead Or Alive
05. Slaughter
06. Burning Angel
07. Steel Alive
08. Get Away
09. Prisoner
10. Close To The End
11. From Hell

Line-up:
Julian Izard – voce, chitarra
Antoine Poiret – chitarra
Thomas Drouin – basso
Alexandre Revillon – batteria

MySpace: www.myspace.com/existancehardrock
Etichetta Mausoleum Records – www.music-avenue.net/mausoleum/
Promozione Rock N Growl – www.rockngrowl.com

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *