Slider by IWEBIX

Delirium Tremens – Read My Fist (2014)

Pubblicato il 27/06/2014 da in Nuove uscite | 0 commenti

Titolo: Read My Fist
Autore: Delirium Tremens
Genere: Thrash Metal
Anno: 2014
Voto: 7

Visualizzazioni post:384

Ci sono album a cui basta dare un’occhiata alla copertina per intuire al volo quali possono essere le sue coordinate musicali: tra questi vi è sicuramente “Read My Fist”, ultima fatica in studio dei Delirium Tremens – quintetto che condivide il proprio monicker con un’altra mezza dozzina di band. Converrete con me che l’artwork lascia ben pochi dubbi in merito al genere proposto, ossia thrash metal old school! Ma andiamo con ordine e spendiamo due parole sulla band: nati nella città tedesca di Bamberga nel 1996, i Nostri hanno già in carniere due full length (“Violent Mosh Ground” del 1999 e “Thrashing Warthogs” del 2004) e, dunque, tagliano il traguardo del terzo album proprio con “Read My Fist”, rilasciato dalla loro conterranea Iron Shield Records.
In poco più di quaranta minuti, la band semina macerie ed ossa rotte per mezzo di un frenetico thrash metal influenzato in prevalenza dagli eighties dei loro compatrioti Destruction, Sodom e Tankard, ma che contiene anche qualche rimando alla East Coast americana degli Overkill: niente di nuovo, ma il risultato complessivo è convincente e divertente! I Delirium Tremens coniugano alta velocità, potenza ed aggressività in undici brani semplici, diretti e dirompenti, per un’assalto sonoro che si compone di vocals graffianti e rabbiose, chitarre affilate come rasoi ed il drumming furibondo del micidiale Jochen Steeger, una macchina da guerra con la sua batteria.
L’album sprizza energia in ogni suo secondo, è ben eseguito e congegnato per carpire rapidamente i favori dell’ascoltatore e fargli sbattere violentemente il cranio, cosa che accade irrimediabilmente sin dalla rombante opener “Rough Ride” e procede, come un bombardamento a tappeto, attraverso le devastanti “Irön Gäng”, “Get Fucked” e “The Kids Kick Ass”.
Piuttosto omogeneo e privo di cali di tensione per tutta la sua durata, “Read My Fist” non perde un briciolo della sua carica con l’aumentare dei passaggi. Niente di clamoroso a livello di produzione, non particolarmente scintillante e neanche troppo vintage, ma si trova il giusto compromesso per poterci gustare il sound devastante ed intenso della band tedesca.
Tirando le somme l’album mi è piaciuto, certo non passerà alla storia né proietterà i Delirium Tremens nell’olimpo dei grandi, ma se cercate del sano ed esplosivo thrash metal fatto con il cuore e senza troppe pretese, “Read My Fist” ha tutto quello che cercate: al termine degli ascolti, vi lascerà un gran sorriso sul volto, a dispetto dei dolori al collo causati dall’headbanging selvaggio!

Tracklist:
1. Rough Ride
2. Read My Fist
3. We’ll Be Drunk Forever
4. Irön Gäng
5. Rolling Thunder
6. Thrash And Be Trashed
7. Get Fucked
8. Backyard Wrestling
9. Hoy Hey, Live To Rock
10. The Kids Kick Ass
11. Let Me Die

Line-up:
Christian Lindner – voce
Patrick Weinstein – chitarra
Alexander Zorin – chitarra
Christian Brehm – basso
Jochen Steeger – batteria

Facebook: www.facebook.com/deliriumtremensofficial
Etichetta Iron Shield Records – www.ironshieldrecords.de

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *