Slider by IWEBIX

Vallorch – Neverfade (2013)

Pubblicato il 30/07/2014 da in Nuove uscite | 0 commenti

Titolo: Neverfade
Autore: Vallorch
Genere: Folk Metal
Anno: 2013
Voto: 7.5

Visualizzazioni post:419

La fiamma del folk metal splende luminosa in Italia e alla luce delle belle nuove uscite e delle conferme è un vero peccato che il Fosch Fest non si faccia quest’anno (2014), perchè il calderone italiano è bello fumante e anche i veneti Vallorch lo confermano.
Sebbene “Neverfade” sia uscito già da un po’ (fine 2012 in Italia, inizio 2013 in Europa) vale la pena di ascoltarlo con attenzione per via della sua freschezza compositiva (dovuta anche alla giovanissima età dei Vallorch) e della sua qualità.
“Neverfade” è il primo full-lenght dei Vallorch dopo l’EP “Stories Of North” uscito pochi mesi prima, che riscosse i primi successi e fece conoscere i ragazzi al pubblico (non solo) italiano.
Il disco segue il lavoro del suo predecessore, cioè folk metal con la caratteristica delle tante voci: sono infatti ben tre i cantanti, con la voce femminile di Sara Tacchetto e il cantato pulito e growl di Matteo Patuelli e di Leonardo Dalla Via. Questo tris di opzioni offre tante soluzioni e l’utilizzo dei molti strumenti folk arricchisce ancora di più un piatto già succulento. Rimangono tra i brani migliori quelli che già provenivano dall’EP, come “Silence Oblivion” e “Voices Of North”, ma al loro fianco si ergono ora anche delle “new entry” come “Anguana” e “Fialar”.
Molto buona la registrazione, opera dei Moonlight Studios di Parma, e molto carino anche il booklet, con i ragazzi truccati a tema.
Se siete appassionati di folk (a punte un po’ estreme, visto che qui il vocione growl è spesso presente) non fatevi sfuggire le trame sognanti dei Vallorch, che assieme ad altre validissime band come Folkstone, Elvenking, Furor Gallico, Krampus, Diabula Rasa, Ulvedharr, Vinterblot, Henderwyd, Gotland, Artaius, Ad Plenitatem Lunae e tante altre ancora stanno trasformando il folk metal italiano (o pagan o medieval, chiamatelo come volete a seconda dei casi) in uno straordinario tesoro.

Tracklist:
1. Night Fades
2. Voices of North
3. Join the Dance!
4. Fialar
5. Endless Hunt
6. Sylvan Oath
7. Störiele
8. Silence Oblivion
9. Anguana
10. Leave a Whisper
11. The End
12. …A New Light Rises

Line Up:
Sara Tacchetto (voce)
Matteo Patuelli (chitarra, voce)
Marco Munari (chitarra)
Demetrio Rampin (cornamusa, fisarmonica, tin e low whistle, percussioni, vibrafono, mandola)
Leonardo Dalla Via (basso, voce)
Massimo Benetazzo (batteria, percussioni)

Facebook: http://www.facebook.com/vallorch

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *