Nocturnal Damnation / Nihil Domination – Baphometic Goat Of Thermonuclear War (2012)

Titolo: Baphometic Goat Of Thermonuclear War
Autore: Nocturnal Damnation/Nihil Domination
Genere: Black/Death metal bestiale
Anno: 2012
Voto del redattore HMW: 6
Voto dei lettori:
Ancora nessun voto. Vota adesso!
Please wait...

Visualizzazioni post:948

Mah, se non ci fossi io, sicuramente su questo sito non comparirebbero mai gruppi come i Nocturnal Damnation e i Nihil Domination che nel 2012 si misero in combutta per pubblicare, tramite la Black Goat Terrorist 666 (di proprietà di Blasphemous degli stessi Nihil Domination), lo split-cassetta di quattro pezzi “Baphometic Goat Of Thermonuclear War”. Passano due anni e la Hells Headbangers pensa bene di ristampare in versione vinilica il sopraddetto split, ripubblicandolo con una differente copertina. Mi chiedo cosa spinga a simili iniziative, visto che entrambi i gruppi interessati non sono niente di che, ma comunque preparetevi a un assalto sonico dove ogni elemento almeno un minimo musicale è stato detronizzato del tutto, senza nessuna speranza. Uomo avvisato…
I Nocturnal Damnation sono un duo proveniente addirittura dalla Corea del Sud capitanato da tal Bestial Desecrator of Sexual Fornications and Goetic Ritual (un po’ più lungo, no?). Nel 2012 si fecero sentire un po’ grazie all’album d’esordio di soli 20 minuti “Desecration, Crucifixion, Perversion”, una mega-bomba al plutonio lasciata per conto della danese Silver Key Records.
I due pezzi contenuti nello split mostrano un gruppo dedito al più monolitico black/death bestiale alla Bestial Warlust. Da queste parti si va perennemente in blast-beats, i ruggiti regnano sovrani, le chitarre sono distortissime e talvolta sono più black del solito, mentre hanno un’importanza a dir poco fondamentale gli assoli, o meglio, resti carbonizzati di assoli anche incredibilmente lunghi che torturano le orecchie dell’ascoltatore facendogli vivere un incubo a occhi aperti. “The Almighty Sathanas”, lunga ben quattro minuti, dopo un po’ annoia, mentre con “Sabbat Of Carnal Depravity”, dalla produzione curiosamente più “curata”, le cose migliorano un pochino, anche se l’allarme anti-aereo che fa partire la canzone non promette rose e fiori (e grazie al…vedo che capite). E comunque, per quanto possa sembrare strano che dei coreani facciano tanto i satanisti ultra-convinti, bisogna dire che in Corea del Sud le religioni principali sono il taoismo e, guardacaso, il cristianesimo!
Adesso tralasciamo questi momenti da cultura raffinata per parlarvi dei Nihil Domination, gruppo leggermente più conosciuto anche perchè è nato nel 2003 (i Nocturnal Damnation nel 2010), e inoltre abbastanza prolifico pur avendo alle spalle solo un album (“Sado Perverser Goat Insulter”, Black Goat Terrorist 666, 2010).
Questi tre ragazzacci ecuadoregni suonano sempre un angosciante black/death bestiale ma più orientato al grind nonchè pregno di una follia sublimata specialmente dalle urla disumane del “cantante”. Però, seppur più grind nell’impostazione, i Nihil Domination sanno quando rallentare e quando vomitare degli assoli (uno a canzone). Mi raccomando però di regolare adeguatamente il volume dello stereo perchè, in questo caso, la produzione è stata impostata su livelli veramente da panico. E comunque è di una pacchianeria mostruosa la conclusione della finale “Goat Fornicators Of Whores”; conclusione affidata a una donna in evidente stato di eccitazione sessuale con sullo sfondo dei caproni assatanati presi da qualche fattoria…il che è alquanto ridicolo!
Eppure, la “battaglia” la vincono proprio i Nihil Domination (voto: 6,5) mentre i decisamente più primitivi Nocturnal Damnation si beccano un più modesto 5,5. E ora, dopo essermi sbriciolato i timpani, posso finalmente essere in pace con me stesso… e te credo, non ci sento più!

Tracklist:

Nocturnal Damnation:

1 – The Almighty Sathanas
2 – Sabbat of Carnal Depravity

Nihil Domination:

3 – Consecration of the Black War
4 – Goat Fornicators of Whores

Line-up:

Nocturnal Damnation

Bestial Desecrator of Sexual Fornicators and Goetic Ritual – voce
Infernal Saviour of Nuclear Onslaught and Warmageddon – chitarre/basso/batteria

Nihil Domination:

Blasphemous – voce/chitarra
Penetrator – chitarra
Abhorer – batteria

Nocturnal Damnation: http://nocturnaldamnation.bandcamp.com
Hells Headbangers Records: http://www.hellsheadbangers.com
Black Goat Terrorist 666: http://blackgoatterrorist666.blogspot.de

4 commenti su “Nocturnal Damnation / Nihil Domination – Baphometic Goat Of Thermonuclear War (2012)”

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.