Slider by IWEBIX

Exxplorer – Symphonies Of Steel

Pubblicato il 2/03/2015 da in Nuove uscite | 4 commenti

Titolo: Symphonies Of Steel
Autore: Exxplorer
Genere: Heavy Metal
Anno: 2015
Voto: 8.5

Visualizzazioni post:653

Il nostro splendido hobby di metallici recensori ci impone la responsabilità di affrontare l’ascolto di ogni disco di cui ci occupiamo con la doverosa obiettività; a volte però, tale obiettività può essere gettata alle ortiche a cuor leggero quando capita di incrociare album che possono considerarsi pietre miliari, categoria in cui Symphonies Of Steel”, debut album dei mitici Exxplorer, rientra a pieno titolo!
Uscito nel 1984 in forma privata e, nel corso degli anni, ristampato anche in CD, questo gioiello dello US Metal torna sugli scaffali grazie a Pure Steel Records che, a trent’anni più uno dalla release originale e per celebrare la reunion della lineup che lo incise, realizza una ristampa in vinile a tiratura limitata (200 pezzi in nero e 100 in verde) ed utilizza come copertina quella che fu la cover originale, prima ancora che la band del New Jersey aggiungesse la seconda “x” nel proprio nome. Questa, dunque, è una ghiottissima occasione per mettere le mani su un disco che non è eccessivo indicare tra i più rappresentativi del panorama metallico americano e non solo degli eighties: gli Exxplorer partorirono un lavoro qualitativamente clamoroso, in cui la loro spontaneità giovanile filtrava e miscelava le influenze dei Savatage più muscolari e quelle più eleganti e strutturate delle prime fatiche di Queensrÿche e Fates Warning!
I brani di “Symphonies Of Steel” sono articolati ma risultano scorrevoli e fruibili, mettendo in evidenza un ottimo songwriting e delle capacità esecutive di pari livello, a partire dalle magie chitarristiche sfoderate dal duo Kennedy/LaVolpe, passando per le vocals superbe di Lennie Rizzo e fino al variegato apporto ritmico di Jimmy Gardner e Mike Moyer.
Gli Exxplorer non lesinano in energia e potenza, così come non mancano melodie raffinate ed efficaci, una costante tensione emotiva ed atmosfere avvolgenti: il potenziale dei Nostri è messo in chiaro sin dall’apertura del disco affidata a “City Streets”, pezzo veemente e dalle atmosfere vagamente oscure contenente un ottimo assolo, cui fa seguito “Prelusion”, strumentale di pianoforte che prepara il terreno ad uno degli apici massimi del disco, la spettacolare “Run For Tomorrow”, un crescendo metallico ed emotivo che culmina in un refrain da urlare con i pugni al cielo, con il pianoforte che torna sulle note finali a chiudere il brano.
La successiva “Exxplorer” assume i tratti di una evocativa cavalcata metallica, mentre “World War III” è una semi-ballad malinconica ricca di pathos, spezzata da un passaggio ad alta intensità elettrica: chiude il lato A del vinile la compatta “Going To Hell”, buon pezzo da cui si stagliano i riffs solidi delle due asce.
Ad inaugurare il lato B troviamo un altro degli highlights dell’album, ossia l’epica “Objection Overruled” – suddivisa in “Guilty As Charged” e “Phantasmagoria” – suite in cui convergono una quantità di ambientazioni, sfumature e sensazioni perfettamente amalgamate, originando così una “sinfonia d’acciaio” che si snoda tra cadenze doomeggianti, ritmi sostenuti e, più in generale, l’ennesima dimostrazione della classe posseduta dagli Exxplorer.
Dopo i dodici minuti della suite, ecco manifestarsi i connotati sonori più lineari di “Metal Detectors”, pezzo muscolare e diretto in cui la band grida la sua devozione al verbo dell’heavy metal. Chiude la tracklist la piacevole “X-Termination”, brano vigoroso ma un pizzico più strutturato rispetto al predecente.
Sebbene forti di un grandissimo disco come “Symphonies Of Steel”, a causa – pare – di problemi interni alla line-up gli Exxplorer non riuscirono a spiccare il volo verso i lidi che avrebbero meritato: ci sarebbero voluti quasi due lustri prima di vedere il secondo album dei Nostri pubblicato, quel “A Recipe For Power” che, per quanto godibile, non si avvicina minimamente ai livelli dell’illustre predecessore. Vista la particolare tiratura vinilica, capisco che questa nuova edizione sia forse più indicata per collezionisti e die-hard fans, ma se nella vostra raccolta non avete una copia di “Symphonies Of Steel”.. più che un buco avete una voragine da colmare, questo è un album da avere!

Tracklist Lato A:

1. City Streets
2. Prelusion
3. Run For Tomorrow
4. Exxplorer
5. World War III
6. Going To Hell

Tracklist Lato B:

1. Objection Overruled:
a) Guilty As Charged
b) Phantasmagoria
2. Metal Detectors
3. X-Termination

Line-up:

Lennie Rizzo – voce
Kevin Kennedy – chitarra
Edward LaVolpe – chitarra
Jimmy Gardner – basso
Mike Moyer- batteria

Myspace: www.myspace.com/exxplorerband
Facebook: www.facebook.com/ExxplorerUSA
Etichetta Pure Steel Records – www.puresteel-records.com

  1. Rece molto bella e carica di passione! Bravo Avalon!

  2. Grande disco, la rece non poteva mancare! 😉

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *