Andrea Valentini – Venom – Metallo Nero (1979-1982)

Titolo: Venom - Metallo Nero (1979-1982)
Autore: Andrea Valentini
Genere: Libro
Anno: 2015
Voto del redattore HMW: 7.5
Voto dei lettori:
Ancora nessun voto. Vota adesso!
Please wait...

Visualizzazioni post:1703

Andrea Valentini – Venom – Metallo Nero (1979-1982)

Newcastle Upon Tyne, anno 1979. Una tipica città inglese industrializzata, con fabbriche, cielo grigio, operai e pub dove ritrovarsi la sera. In questo contesto sono nati e nasceranno gruppi ed artisti fondamentali, da Sting ai Dire Straits, da Brian Johnson agli Skyclad. All’epoca in Inghilterra vige la legge della NWOBHM ed ecco quindi i Satan, i Raven, gli Atomkraft, tutte band del luogo che seguono le tracce di Saxon ed Iron Maiden.
Ma ci sono tre ragazzi che non vogliono seguire le mode, vogliono essere i più cattivi, vogliono suonare il più rumorosamente possibile e vogliono scioccare il pubblico: sono Cronos, Mantas ed Abaddon, i futuri Venom.
Andrea Valentini, in questo suo “Venom – Metallo Nero (1979-1982)” ci parla della genesi dei Venom e di tutto quello che c’è dietro ai primi due storici album: “Welcome To Hell” e “Black Metal”.
La nascita, le copertine, i testi, le edizioni speciali, le sessioni di registrazione, insomma tutto ma veramente tutto per capire ed interpretare questi due album seminali.
Il libro, ricco di testimonianze, ci parla anche dell’influenza (per alcuni esistente, per altri no) dei Venom sul black metal norvegese e di quella su tante band che li hanno sempre citati apertamente (Metallica, Anthrax, Slayer, Kreator, Sodom, Mayhem, Exodus, Dimmu Borgir tanto per citarne alcuni, fino agli italiani Necrodeath, Bulldozer e Schizo).
Leggendo il libro troverete anche caratteristiche tipiche dei Venom, come le spacconate, l’assenza di live “perchè ci sarebbe voluto un palco troppo grande”, i punti di vista diversi tra i membri ed ex membri (in genere quando si tratta di prendersi il merito di qualcosa..), insomma, 100% universo Venom, un universo dominato dal Caos e da Satana in persona.
Se vi dichiarate “metallari” dovete avere assolutamente questi due dischi e magari leggervi pure il libro di Andrea, che ha come unica pecca il fatto di trattare solo i primissimi anni della band. Se mai dovesse arrivare un seguito lo faremo sicuramente nostro, perchè la storia di questi tre musicisti è una bella fetta di storia dell’heavy metal.

Tsunami Edizioni: http://www.tsunamiedizioni.com

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.