Slider by IWEBIX

Deathless Legacy – The Gathering (2016)

Pubblicato il 21/03/2016 da in Nuove uscite | 0 commenti

Titolo: The Gathering
Autore: Deathless Legacy
Genere: Horror Metal
Anno: 2016
Voto: 7

Visualizzazioni post:284

Chi si interessa di heavy metal italiano avrà certamente sentito parlare dei Deathless Legacy, gruppo toscano che con questo “The Gathering” giunge al secondo album dopo il debutto “Rise From The Grave” del 2013. I Deathless Legacy sono saliti alla ribalta dopo aver vinto la Metal Battle Italy e dopo il conseguente approdo a Wacken, ma la musica non è la sola “arma” a disposizione dei ragazzi, che uniscono ad essa una forte – e decisiva – componente visiva, con abiti “horrorifici” e uno spettacolo quasi teatrale, guidato dalla scatenata Steva La Cinghiala.
Tutte queste cose vi ricordano un altro gruppo “horror” italiano, sempre con fondamenta in Toscana? Eh già, i Deathless Legacy nascono come cover band dei Death SS e il nome originale del gruppo – Deathless, poi cambiato per questioni legali – è stato scelto per la band direttamente dal loro leader Steve Sylvester.
Faremmo però un errore nell’etichettare la musica dei Deathless Legacy come clone di quella dei Death SS e in effetti da questo punto di vista “The Gathering” è una sorpresa, perchè a parte le tematiche c’è poco da spartire con la band di Steve e soci. I Deathless Legacy prediligono infatti un sound più duro e allo stesso tempo maestoso, quasi fatto apposta come colonna sonora di una “pièce” teatrale (diciamo un po’ alla King Diamond).
Altra grande differenza riguarda lo spazio lasciato alle tastiere, che qui si ergono protagoniste (sono suonate da Alessio Lucatti, già dei Vision Divine) e che arricchiscono brani come “The Graveyard” o “Smash Your Idols” di un tocco di progressive italiano alla Goblin. Da citare sicuramente anche “Wolfgirl” (primo singolo con tanto di video retrò) e la divertente “Skeleton Swing” posta in chiusura.
In “The Gathering” ci sono tanti ingredienti, forse addirittura troppi, dal gothic al thrash all’industrial al progressive, contornati da altrettante numerose tematiche. Nonostante l’oggettiva bontà di questo album l’impressione è che non siano ancora ben chiare le idee sul vero sound dei Deathless Legacy, che a nostro parere andrebbe incanalato meglio per renderlo più uniforme.
Con queste idee e l’immaginario horror/teatrale del quale dispongono i Deathless Legacy potrebbero diventare in Italia quello che i Ghost sono diventati all’estero in pochi anni. Per ora l’album si merita un “7”, ma le aspettative per il futuro sono molto alte!

Tracklist:

01. The Gathering (Intro)
02. Circus Of The Freaks
03. Phantom Manor
04. Baal
05. Wolfgirl
06. Tiamat
07. The Tomb
08. The Graveyard
09. The Dove Has Died
10. Smash Your Idols
11. Skeleton Swing

Line-up:

Steva – Vocals and Performances
Frater Orion (The Necromancer) – Drums and scenographies
Sgt. Bones – Guitar
C-AG1318 (The Cyborg) – Bass and vocals
Alex van Eden (Alessio Lucatti) – Keyboard
The Red Witch – Performances
Anfitrite – Performances

Sito ufficiale: http://www.deathlesslegacy.it
Facebook: https://it-it.facebook.com/Deathlessmetal
Etichetta Scarlet Records – http://www.scarletrecords.it

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *