Slider by IWEBIX

Rock On Lions Night (Lexx)

Pubblicato il 2/05/2016 da in Interviste | 0 commenti


Visualizzazioni post:328

Rock-On-Lions-Nights

Il nostro sito ha sempre supportato con piacere gli eventi legati alla musica hard rock e metal. Quando poi chi organizza eventi cerca di fare qualcosa di diverso dal solito ecco che il nostro supporta aumenta ancora. Eccovi quindi un’intervista all’amico Lexx per presentarvi la Rock On Lions Night che avrà luogo tra pochissimi giorni!

Ciao Lexx e benvenuto sul nostro sito, sei qui per presentarci la Rock On Lions Night, che avrà luogo il 6 maggio al Barrio’s di Milano. Quali band suoneranno e che genere fanno?

Ciao Ale e grazie per lo spazio che ci state dedicando!
Per il live set della serata al Barrios abbiamo deciso di inserire tre formazioni che a loro modo riassumono e attualizzano tre caratteristiche di sound e attitude, appartenenti al rock dai tempi della sua nascita sino ad oggi.
Mi spiego meglio, il Live Set si svolge in tre fasi, intercalato da altri show e non prevede un vero e proprio headliner.
I primi ad esibirsi saranno Le Origini Del Piombo, una All star band composta da tre elementi:
Ivan Martorelli (Rocco’n’Rollo) alla chitarra, Tony Tuono alla voce e al contrabbasso e Paolo Parpo Cifellas alla batteria.
La band suonerà live in totale anteprima e presenterà il primo singolo “Non ho piu Paura” insieme ad altri brani del loro repertorio che fonde le sonorità del rockabilly a quelle più ruvide dell’hard Rock, con testi cantati in italiano.

Lo spazio principale del Live Set, è anti convenzionalmente quello centrale, ed è invece dedicato agli Speed Stroke, formazione giovanissima che propone uno Sleazy Hard Rock sulla linea degli Hardcore Superstars e Crash Diet.
Abbiamo dedicato a loro il main live set perché oltre alla qualità della musica proposta, la quale fonde il sound del glam anni 80 a sonorità più moderne, crediamo fermamente siano le nuove generazioni a dover ricoprire un ruolo centrale nella attualizzazione del messaggio della cultura rock.

A concludere i Live shows, saliranno sul palco i Sakem per un “pre release party” in cui presenteranno il singolo Hangman di cui a giugno verrà pubblicato anche il video ed i brani contenuti nel nuovo Full Lenght “New War Disorder”.
La formazione milanese dei Sakem nella quale sono “orgoglione” di cantare, propone un groove metal con influenze Stoner e southern che ci colloca a cavallo tra il sound dei Motorhead e quello Pantera.
Insomma 3 headliners diversi, per tre tipi di spettacolo e sound diversi ma allo stesso tempo contenenti l’anima del rock dalle sue origini più soft, ai suoi aspetti più estremi e attuali.

Rock On Lions Nights

So che la serata non sarà di sola musica, sono previsti dj set e spettacoli vari, ce li vuoi descrivere?

Proprio così.
Abbiamo deciso di stravolgere un po’ di clichè che ci avevano stancato partendo dalla normale scaletta sulla quale sono state costruite le serate per un sacco di anni, almeno da che ho memoria….
Invece di iniziare coi concerti per concludere con i dj set abbiamo pensato fosse meglio intercalare i vari spettacoli in modo da abolire un ordine prestabilito, introducendo qualche novità sempre appartenente alla cultura rock e alle sue svariate manifestazioni.

La serata si aprirà alle 21.00 con un Wake Up Dj Set a cura di un particolarissimo Elvis Impersonator.
DJ Skelvis proporrà una selezione musicale che varierà dal rock 50’s al Jive, Psychobilly, Ghostabilly, Rockabilly Hillibilly accompagnato da un Fire Show (spettacolo di giocoleria – mangiafuoco) proposto da Titi La Noire e dall’animazione femminile a cura delle alternative models Miele Rancido e Lisa Roxi.
Subito a seguire, si esibiranno le Outsiders nel primo atto di uno spettacolo di pole dance acrobatica su musica rigorosamente rock mainstream.
Quindi sarà il momento del live set e a concludere un Dj Set finale in cui tutti gli artisti parteciperanno insieme a me e Simone bc Rocker nella selezione dei brani per far saltare in aria la pista.

Come è nata l’idea di questa serata e chi ci ha lavorato? Quanto tempo è stato necessario per organizzarla?

L’idea è nata dal fatto che ci stavamo annoiando di quello che c’era in giro, della solita minestra in cui continuano a galleggiare gli stessi personaggi che impediscono alla cultura rock di evolvere e rigenerarsi deformando il concetto di aggregazione legato alla musica e privilegiandone l’aspetto legato all’apparenza.
Essendo poco avvezzi alla lamentela fine a se stessa, invece di rognare sui social per questo o per quell’altro, abbiamo deciso di creare ciò che sentivamo mancare.
Prima di tutto per noi stessi e per tutti gli altri che ne vogliono fare parte.
Insieme ad Erika di E–Grapes ed altri amici abbiamo costituito uno staff in continua espansione che si avvale della collaborazione di gente come noi, che sente il bisogno e la voglia di condividere la propria cultura sociale, al fine di meglio trasmetterla alle nuove generazioni come le precedenti hanno fatto con noi.

Sakem

Come mai avete scelto proprio il Barrio’s?

Passavamo di là per bere una birra, il posto ci è piaciuto anche perché è dotato di un’area estiva coperta, la quale permette di stare all’aria aperta con un sottofondo musicale che consente di parlare senza doversi urlare nelle orecchie ed una al chiuso, dove collocare le attività live e legate alla musica da ballare.
Ciò offre maggior libertà di muoversi e cambiare ambiente senza doversi allontanare dagli spettacoli per prendere una boccata d’aria o fumare una sigaretta.
Inoltre abbiamo trovato in Calogero Amato (il nostro referente per l’evento) una grande disponibilità e collaborazione, fondamentali nella realizzazione di un progetto che prevede lavoro di squadra tra direzione artistica e gestione della location.

La Rock On Lions Night riunisce tante correnti musicali (e non solo musicali), cosa ti aspetti come risultato finale?

Che la gente si diverta così che lo si possa fare al meglio anche noi e che questa varietà porti nello stesso luogo diverse generazioni e tendenze, sia vecchie che nuove accomunate dalla stessa passione e voglia di condivisione.

Se la serata dovesse andare secondo le previsioni potrebbero essercene altre in futuro?

Ovvio che sì.
Questa è già la seconda edizione e se tutto va come è andato la prima volta saremo ben felici di ripetere l’esperienza.
Rock On Lions Nights si fonda sulla necessità dettata dalla voglia e non dall’obbligo.
Il dove e il quando sono marginali.
Ciò che veramente importa è che si voglia fare.
Poi ogni cosa verrà da se e se non c’è ancora la si creerà.

Tu sei anche il leader di Sakem, una delle band che si esibirà nel corso della serata. So che hai da pochi giorni annunciato novità riguardanti il gruppo, ce ne vuoi parlare?

Ti ringrazio della domanda, per i Sakem è un momento molto importante.
Abbiamo da poco concluso le registrazioni del nuovo full lenght “New War Disorder” la cui uscita è prevista per la fine di questa estate ed è stato di recente pubblicato il primo singolo “Hangman” del quale il 14.05.16 gireremo il video che uscirà nel mese di giugno.
Finalmente dopo un anno passato da reclusi in studio per la produzione del disco, siamo pronti per tornare sul palco e abbiamo pensato che questa edizione di Rock On Lions Night al Barrio’s potesse essere l’occasione migliore per presentare il nuovo album al pubblico di casa nostra, nella nostra città, condividendo il palco con band prestigiose come Origini del Piombo e Speed Stroke, nei confronti delle quali nutro una grandissima stima.
Siamo veramente carichissimi e credo che faremo un sacco di casino eheheheh.

L’intervista è finita, ti ringraziamo per la disponibilità, a te l’ultima parola per i saluti e per richiamare quante più persone possibili alla Rock On Lions Night!

Grazie a te fratello e allo staff di Entrate Parallele/Heavy Metal Webzine per il supporto e lo spazio dedicatoci sia come band da parte dei Sakem che da parte del Rock On Lions Staff.
Un abbraccio a tutti voi.
P.s.
Gentaglia avrete l’occasione di non farvi dei selfie perché per una volta sarete troppo impegnati a spassarvela…
La mattina dopo non ve ne fregherà niente di non poterlo dimostrare su Facebook perché l’unico desiderio che avrete sarà quello di rifarlo ancora… è una promessa.

Rock On Lions Nights, Hic Sunt Leones !

Evento Facebook

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *