Slider by IWEBIX

Lugnet – Lugnet (2016)

Pubblicato il 26/05/2016 da in Nuove uscite | 0 commenti

Titolo: Lugnet
Autore: Lugnet
Genere: Hard Rock
Anno: 2016
Voto: 8

Visualizzazioni post:337

La scelta del nome, per i Lugnet, è piuttosto curiosa: questa parola, infatti, in svedese significa “calma”, un concetto decisamente lontano dalla musica proposta dal quintetto.
Le fonti di ispirazione arrivano direttamente dagli anni ’70, periodo a cui i Lugnet si rifanno sia per quanto riguarda il loro hard rock che l’immaginario e lo stile. Un chiaro esempio è la copertina del disco, realizzata da Vance Kelly e che omaggia “Thriller”, un film d’azione del 1974. Christina Lindberg, protagonista della pellicola, è stata scelta dai nostri per il videoclip di “All The Way”… insomma, tutto torna!
Per essere un disco di debutto a “Lugnet” non manca proprio niente: la produzione è pulita e curatissima, le canzoni piene e coinvolgenti. Come tradizione vuole, spesso e volentieri i pezzi si concedono dei mid-tempo che sconfinano nel blues, che del resto è stato uno dei generi da cui è derivato l’hard rock.
Il cantato di Roger Solander è potente, ispirato e fa tornare in mente Robert Plant così come Chris Cornell nei suoi momenti migliori: quelle voci che, pur abbracciando un’estensione ampissima, cantano dando l’idea di non fare nessuno sforzo, come se fluissero da sole, con naturalezza.
Il resto della band non è assolutamente da meno, anzi costruisce una vera e propria parete di suono che travolge e lascia senza fiato, concedendo parecchio spazio agli assoli di chitarra e ai virtuosismi alla batteria di Fredrik Jansson, il tutto riempito e ispessito dal basso di Lennart Zethzon.
Come saranno riusciti i Lugnet a comporre un album d’esordio così indovinato?
Semplice, perché i nostri non sono esattamente dei novellini, ma ognuno di loro ha già militato in altre band, tra cui i conterranei Witchcraft e il gruppo di Ken Hensley (ex Uriah Heep). Mettendo assieme le loro esperienze e il loro talento i cinque musicisti hanno dato vita a questa piccola perla di hard rock, perfetta per i nostalgici dei gloriosi anni ’70 ma di godevole ascolto anche per chi predilige altri generi.
I brani dell’album sono solamente otto ed è facile sentirlo tutto d’un fiato, tuttavia se volete qualche canzone di riferimento da cui partire vi consiglio senz’altro “Gypsy Dice” e “Into The Light”, il pezzone finale da dieci minuti che racchiude tutte le sfaccettature della musica dei Lugnet.

Tracklist:

1. All The Way
2. Sails
3. Veins
4. Tears In The Sky
5. It Ain’t Easy
6. Gypsy Dice
7. In The Still Of The Water
8. Into The Light

Line-up:

Roger Solander – voce
Marcus “Mackan” Holten – chitarra
Danne “Bonden” Jansson – chitarra
Lennart “Z” Zethzon – basso
Fredrik Jansson – batteria

Sito ufficiale: www.lugnetrock.com
Facebook: Lugnet
Etichetta discografica Pride And Joy Records – Pride And Joy

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *