Slider by IWEBIX

Ancient Cult – Goddess Of Solitude (2015)

Pubblicato il 18/06/2016 da in Nuove uscite | 0 commenti

Titolo: Goddess Of Solitude
Autore: Ancient Cult
Genere: Occult Rock / Heavy Metal
Anno: 2015
Voto: 7.5

Visualizzazioni post:238

Arriviamo in grande ritardo con la recensione di “Goddess Of Solitude”, Ep di debutto dei bolognesi Ancient Cult, ma ci teniamo a parlare di loro perchè questo disco, uscito esattamente un anno fa, ci porta alla scoperta di una band davvero molto interessante.
Il gruppo felsineo si accoda al filone dell’occult rock che pare essere tornato in auge negli ultimi tempi e ci presenta quattro canzoni (più una cover) fresche e dinamiche, che pescano dai Black Sabbath e dalle sonorità retrò che imperversavano negli anni ’70.
Non pensate però al cosiddetto “retro-rock”: qui al posto della psichedelia e delle ariose melodie troverete riff pesanti come il piombo e oscurità, in particolare nella title-track e nella lunga “Yule’s Day”, dedicata al solstizio d’inverno. Non mancano le tracce della NWOBHM e in tal senso la loro versione della trascinante “Rock Bottom” degli UFO ne è un ottimo esempio.
I ragazzi provengono da band underground più o meno conosciute (Bland Vargar, Gravesite, Montenegro, Horror Vacui, Kontatto) e la nascita degli Ancient Cult risale al 2013, si tratta quindi di un gruppo formato da poco e che probabilmente potrà dire la sua in futuro.
Se siete curiosi di sentirli potete ascoltare tutti i loro brani sul loro Bandcamp. Teniamoli d’occhio perchè le premesse sono davvero buone!

Tracklist:

1. Goddess Of Solitude
2. Vagabonds Of The Western World
3. The Gathering
4. Yule’s Day
5. Rock Bottom (UFO cover)

Line-up:

Dave J. Vargar “The Minister of Magic”: Sermons
Frank Van Hell “The Minstrel”: Litanies
CC Saviour “The Left Hand”: Voodoo beat
Marcy Free Romana “The Maiden of the Stone”: Drums

Facebook: www.facebook.com/longlivethecult

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *