Slider by IWEBIX

Necromantic Worship – The Calling… (2016)

Pubblicato il 6/10/2016 da in Demo | 0 commenti

Titolo: The Calling...
Autore: Necromantic Worship
Genere: Black Metal
Anno: 2016
Voto: 8

Visualizzazioni post:783

Curiosa la parabola artistica degli olandesi Necromantic Worship: nati nei primi mesi del 2015 per volontà di Xarangorth e di Ghûllzaraёn praticamente per rendere omaggio al black metal greco che fu specie dei Necromantia (letteralmente adorati dal duo!), i nostri, forti anche di una drum-machine, registrarono qualche mese dopo il demo “The Spirit Of The Entrance Unto Death” spedendolo poi alla Nuclear War Now! Prod, che prontamente cominciò a distribuirlo. Da qui e visto il sorprendente successo riscosso dal demo, si iniziò a parlare di un album di debutto anche perché i due giovincelli assoldarono dai connazionali Countess il chitarrista solista Zagan mentre dai canadesi Goathammer il batterista Daemonomancer, quindi capirete che la cosa stava diventando piuttosto seria. Ecco così arrivare il 31 Marzo 2016, sempre distribuito su cassetta dalla NWN!, il secondo demo “The Calling…”. Ma due mesi dopo i Necromantic Worship… si sono sciolti! “Colpa” di Ghûllzaraёn e del suo post sul profilo FB del gruppo nel quale annuncia di volersi allontanare dalla scena black metal per concentrarsi sull’occulto dopo soli 21 anni di vita. Decisione spiazzante la sua, non solo per il tanto previsto album di debutto ma anche per la musica eccezionale che i nostri stavano producendo, soprattutto ora che erano diventati un quartetto. Ergo, “The Calling…” rappresenta il magnifico testamento dei Necromantic Worship.
Comprensivo di cinque pezzi per 20 minuti sostanziosissimi, “The Calling…” vede un gruppo alle prese con un black metal profondamente occulto e ritualistico che in effetti deve moltissimo ai Necromantia, omaggiati sia per il peculiare uso del basso in luogo della chitarra ritmica (qui completamente assente) donando così all’intera musica un’atmosfera grevissima, sia per degli assoli di chitarra veramente molto belli e tecnici e neanche così infrequenti mentre centrali risultano essere le tematiche lovecraftiane, tipiche del black metal greco vecchia scuola, incentrate su riti osceni e sul famigerato Necronomicon. Il tutto viene poi caratterizzato dalla particolarissima voce sussurrata e malevola molto à la Demoncy di Ghûllzaraёn e dai lugubri inserti di tastiera utili per enfatizzare i momenti più evocativi e doomish, i quali vengono alternati molto bene con blast-beats d’assalto, specie nell’iniziale “The Scarlet Whore” mentre “Of Great Nga’ryeth”, che consta di certi passaggi dal fascino incredibilmente misterioso e antico, è più lenta.
Attenzione però: i due succitati pezzi, entrambi lunghi, vengono seguiti di contrasto da due brevi episodi atmosferici, cioè la tastierosa “Charon” e la rabbrividente “The Calling…”, il cui titolo è già un programma. Queste macabre danze vengono concluse nient’altro che da una cover dei Necromantia, la lovecraftiana “Faceless Gods”, sicuramente il brano più violento di tutto il lotto e l’unico ad avere la chitarra ritmica.
Alla luce di tutto ciò, è un peccato che la carriera artistica dei Necromantic Worship, capaci realmente di catapultare l’ascoltatore negli anni d’oro del black metal greco, sia finita subito così. Ma vero è che è finita in gran bellezza con un demo che ha dei picchi clamorosi, specie “Of Great Nga’ryeth”, oltre ad avere un suono molto particolare mutuato da uno stile, quello greco, che oggi come oggi, in mezzo all’ennesimo clone dei Darkthrone o delle LLN di cui ormai si sta abusando troppo, non risulta così saccheggiato. Ed ecco così che “The Calling…” è uno dei demo più promettenti del 2016… anche se ormai non ha più nulla da promettere!

Tracklist:

1 – The Scarlet Whore
2 – Charon
3 – Of Great Nga’ryeth
4 – The Calling…
5 – Faceless Gods (Necromantia cover)

Line-up:

Ghûllzaraёn – voce/basso/tastiere
Zagan – chitarrista solista
Xarangorth – basso/voce/tastiere
Daemonomancer – batteria

FaceBook: https://www.facebook.com/pages/Necromantic-Worship/457644597743769?ref=ts&fref=ts
Etichetta Nuclear War Now! Productions – http://www.nwnprod.com

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *