Slider by IWEBIX

Trees Of Eternity : in streaming l’album di debutto

Pubblicato il 15/11/2016 da in News | 0 commenti


Visualizzazioni post:88

L’album di debutto dei finnico-svedesi Trees of Eternity, in uscita per la finlandese Svart Records il 25 Novembre 2016 su CD, è in streaming attraverso il seguente link:

http://www.invisibleoranges.com/trees-of-eternity-hour-of-the-nightingale-album-premiere/

Curiosa la storia di questo gruppo doom metal. Infatti, i Trees of Eternity sono nati nel 2009 come un duo acustico composto dalla cantante sudafricana Aleah Starbridge e dal chitarrista Juva Raivio  (Swallow the Sun), ben presto affiancati dai fratelli svedesi Mattias e Fredrik Norrman (già ex-Katatonia, fra gli altri) e dall’iperattivo batterista Kai Hahto (già nei Nightwish). Dopo un demo ben acclamato del 2013, i nostri hanno recentemente registrato il proprio album di debutto, “Hour of the Nightingale”. Sfortunatamente però, durante la fase di post-produzione, è venuta a mancare Aleah Starbridge causa cancro a 39 anni. Ecco cosa ci dice il suo compagno di avventura Juha Raivio:

“”Hour of the Nightingale” rappresenta la celebrazione della musica, delle liriche e della vita di Aleah, che così tragicamente e improvvisamente ha raggiunto le stelle, così giovane e così presto, lasciando così questo mondo. Non ci sono parole per descrivere il peso delle tenebre o i raggi più luminosi della luce che le sue canzoni e i suoi testi hanno dentro. Per varie ragioni, questo album è il più importante che io abbia mai fatto, e sia io che Aleah lo abbiamo amato dalla prima all’ultima nota che abbiamo scritto.

Noi due potevamo essere orgogliosi di aver registrato “Hour of the Nightingale” insieme a Kai Hahto e i fratelli Norrman, 3 nostri amici, compagni di band e musicisti eccezionali. E anche di aver lavorato con un altro nostro buon amico come Jens Bogren, che ha prodotto, registrato, missato e masterizzato l’album. Così, eravamo pronti a presentare a tutto il mondo la nostra musica e a suonarla per tutti voi. Ma, sfortunatamente, questo non succederà mai.

Però questo è il punto in cui noi possiamo finalmente cominciare questo lungo viaggio per celebrare la nostra Regina Aleah Starbridge, le cui parole e la cui musica, invece, vivranno per sempre.”

Di seguito copertina e tracklist di “Hour of the Nightingale”:

trees

1 – My Requiem

2 – Eye of Night

3 – Condemned to Silence (feat Mick Moss degli Antimatter)

4 – A Million Tears

5 – Hour of the Nightingale

6 – The Passage

7 – Broken Mirror

8 – Black Ocean

9 – Sinking Ships

10 – Gallows Bird (feat Nick Holmes dei Paradise Lost)

Per maggiori info:

FaceBook: http://www.facebook.com/treesofeternity

Svart Records: http://www.svartrecords.com/

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *