Spellblast – Of Gold And Guns (2018)

Titolo: Of Gold And Guns
Autore: Spellblast
Genere: Power Metal / Western Metal
Anno: 2018
Voto del redattore HMW: 7.5
Voto dei lettori:
Ancora nessun voto. Vota adesso!
Please wait...

Visualizzazioni post:1436

Dal fantasy al western, un bel cambio per gli italiani Spellblast, che con questo “Of Gold And Guns” ci presentano (copiamo dalla bio) un concept album basato sui personaggi leggendari che hanno vissuto in America durante la seconda metà del diciannovesimo secolo, più una menzione molto speciale al loro eroe contemporaneo, il senza paura Tex Willer.
Il sottoscritto è un grande fan di Tex e del western, oltre che del power metal, quindi attendevo con ANSIA l’uscita di questo album, che rappresenta il quarto full lenght per i ragazzi, che hanno reclutato alla voce il bravo Dest, già cantante di svariate band (tra le quali citiamo gli heavy metallers Heavenfall) dotato di una voce intensa e graffiante, lontana dagli stereotipi classici del power metal.
Grazie anche a questo innesto in “Of Gold And Guns” riusciamo ad immergerci nelle polverose ed assolate città del selvaggio west, laddove l’unica legge era quella del più forte o del più svelto ad estrarre. Ecco quindi materializzarsi davanti a noi leggendari banditi, sceriffi dai modi spicci, avventurieri, pionieri o grandi capi indiani inseriti in un contesto metal (da non dimenticare l’esistenza dei Dezperadoz di Alex Kraft, già membro degli Onkel Tom, che da anni fondono l’heavy metal con il western, se vi piace il genere).
Nel complesso il disco è piacevole e scorre molto bene, ci sono “impronte” di Rage nell’iniziale “Tex Willer”, echi di Running Wild in “Wyatt Earp”, ritornelli orecchiabili (“Jesse James”), ritmi tribali (“Sitting Bull” che ci porta in un fumoso teepee) e in generale bei brani incisivi e diretti come “Billy The Kid” e “Crazy Horse”. Da segnalare anche la teatrale “Goblins In Deadwood” – un brano “da saloon” – e la conclusiva “Wanted Dead Or Alive”, un po’ atipica perchè dal western ci si sposta su lidi hard rock, a ricordare Aerosmith e Guns N’ Roses.
“Of Gold And Guns” è un disco ben riuscito e ben registrato, è certamente atipico e consigliamo qualche ascolto preventivo. Se vi piacciono le atmosfere western e se siete curiosi di sapere come possono fondersi con l’heavy metal ascoltate gli Spellblast e non rimarrete delusi. E giù la testa, da queste parti grandina piombo!

Tracklist:

01. Tex Willer
02 – Wyatt Earp
03 – Billy The Kid
04 – Jesse James
05 – Sitting Bull
06 – William Lewis Manly
07 – Crazy Horse
08 – Goblins in Deadwood
09 – William Barret Travis
10 – Wanted Dead or Alive

Line-up:

Luca Arzuffi – chitarra
Xavier Rota – basso
Dest Ring – voce
Manuel Togni – batteria

Sito ufficiale: http://www.spellblast.com
Facebook: https://it-it.facebook.com/Spellblast.Official

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.