Wacken 2019 – 30 years of pure Heavy Metal!

Visualizzazioni post:119394

Wacken 2019 – 30 years of pure Heavy Metal!

Quest’anno ricorre una data speciale per la Germania, il trentennale di uno dei più importanti festival di musica al mondo. E’ l’anniversario del Wacken Open Air, manifestazione che è diventata un punto fermo per ogni metallaro che abita in ogni parte del globo.
Anche quest’anno i nomi presenti alla kermesse sono di tutto rispetto ed estremamente eterogenei, segno che negli anni il festival è diventato un evento musicale a 360 gradi e non prettamente metal.

Cominciamo dagli Anthrax, per poi passare ad Airbourne, Avatar, Beyond The Black, Body Count con ICE-T, Black Stone Cherry, Cradle Of Filth, Deathstars, Demons And Wizards, storico progetto partorito dalle menti di Hansi Kursch (Blind Guardian) e Jon Schaffer (Iced Earth) come unica data in Germania, Diamond Head, Eluveitie, Evergrey, Frog Leap, Hammerfall, Michale Graves, Monster Magnet, Opeth, Prong, Prophets Of Rage, RAGE con il supporto dell’orchestra Lingua Mortis (per celebrare il ventennale di “XIII”), Sabaton con il loro show celebrativo dei 20 anni di carriera, Skyclad, SOiL, Meshuggah, Saxon, Testament, The Night Flight Orchestra, Sister Of Mercy, Vintage Caravan, UFO, Venom Inc., Within Temptation e Slayer (giunti al loro tour di addio alle scene), per citarne solo alcuni.

Dal punto di vista delle migliorie tecniche quest’anno non abbiamo grosse differenze rispetto al passato, segno che i lavori eseguiti nelle edizioni precedenti per migliorare il drenaggio del terreno dall’eccessiva pioggia e i sistemi di sicurezza per evitare problemi di ordine pubblico si sono rivelati vincenti.

Il running order è già online ed è disponibile a questo indirizzo per chi fosse interessato già da ora ad organizzarsi e prepararsi alla full immersion in maniera impeccabile, anche se l’ordine definitivo non si avrà fino a qualche giorno prima, per permettere allo staff di organizzare gli spettacoli in maniera impeccabile come solo lui loro riescono a fare.

Avremo come ogni anno il Wackinger Village e il Wasteland che ospiteranno gli omonimi palchi, la Wacken Plaza, “sovrastata” dal Bullhead City Circus e dai W.E.T. ed Headbanger Stage che da diversi anni sono diventati inscindibili.
L’area campeggio sarà come sempre divisa tra zona solo tende adiacente all’evento, la Wheel Of Steel area, zona adibita agli spettatori disabili, il Moshtel, area motel con container adibiti a bungalow e la classica area camping che occuperà il 90% dello spazio con tende e caravan.

Queste sono solo alcune delle attrazioni che come ogni anno ci attenderanno all’evento, per le altre informazioni vi rimandiamo come sempre al sito ufficiale www.wacken.com.

In attesa di incontrarvi nella Holy Wacken Land vi auguriamo come ogni volta…

“See You In Wacken, Rain or Shine!”

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.