LEATHER WITCH – Leather Witch

Leather Witch
Titolo: Leather Witch
Autore: Leather Witch
Genere: Heavy / Speed Metal
Anno: 2020
Voto del redattore HMW: 7
Voto dei lettori:
Ancora nessun voto. Vota adesso!
Please wait...

Visualizzazioni post:320

In attesa di mettere le mani – e le orecchie – su un grande classico dell’heavy metal tornato in questi giorni sul mercato (copertina tutta bianca.. chi ha capito di quale album si tratta??) e di cui spero di poter scrivere quanto prima, continua la mia ricerca di valide band a cui dedicare un po’ di meritato spazio sulla nostra webzine: subito dopo i greci Steel Arctus, monopolizza le mie attenzioni l’album di debutto omonimo dei colombiani Leather Witch, pubblicato in CD e vinile con l’appoggio della label francese Steel Shark Records, anch’essa alla prima produzione.

Non ho molte notizie da condividere relative alla band, se non che sono attivi dal 2017 ed hanno già avuto qualche movimento in formazione: il resto è storia recente legata a “Leather Witch”, album registrato in Colombia ma mixato e masterizzato in terra di Svezia da Fredrik Folkare (chitarra di Unleashed e FireSpawn, tra gli altri), autore anche di un assolo sulla titletrack.

Per quanto riguarda la musica, la copertina anni ottanta del disco fornisce già buoni indizi: la band si muove sulle coordinate di un genuino heavy / speed metal, dove le influenze della NWOBHM più vigorosa si fondono ad una certa ruvidità teutonica, in particolare nel solido apporto delle chitarre. In poco più di trenta minuti i Nostri danno vita ad otto brani compatti che parlano un linguaggio musicale diretto e privo di fronzoli, per un risultato complessivo decisamente piacevole sin dal primo ascolto: grinta ed energia non mancano certo in questa release e titoli come “Fast Killer”, “Murder Ride” e la micidiale opener “Pull The Trigger” ben rappresentano l’aggressiva proposta della band colombiana, come anche la potente “Stronger Than Death”, la più ritmata ma non meno intensa “No Pain No Game” e la sferzante “Do It For Money”.

Se, nel complesso, la sensazione è che la band sia in gamba e capace, una menzione a parte la vorrei riservare alla brava frontwoman Tania – una Leather Leone più grezza – le cui vocals infondono un’ulteriore dose di mordente alle composizioni.

Dunque, un bel debutto per il quintetto colombiano: “Leather Witch” è un disco divertente con una manciata di buonissime canzoni, da ascoltare rigorosamente a volumi molesti per il vicinato! E, come per gli Steel Arctus, ovviamente la mia copia l’ho già acquistata: il mio consiglio è fare altrettanto!

Tracce:
1. Pull The Trigger
2. Stronger Than Death
3. Day Of Glory
4. Murder Ride
5. No Pain No Game
6. Fast Killer
7. Do It For Money
8. Leather Witch

Formazione:
Tania Soulstorm Ospina – voce
Jose Uribe – chitarra
Pablo Meza – chitarra
John Higuita – basso
Juan “Chamo” Hurtado – batteria

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/LeatherWitchBand
Etichetta Steel Shark Records – https://www.facebook.com/steelsharkrecords

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.